A Colonia il primo DLW Festival

Il 3 e 4 giugno due giorni all’insegna musica contemporanea con il Klangforum Wien, l’Ensemble Dell-Lillinger-Westergaard, la pianista Tamara Stefanovich e la vocalist Sofia Jernberg

News
classica
Dell-Lillinger-Westergaard  Ensemble
Dell-Lillinger-Westergaard Ensemble

Il 3 e 4 giugno 2023 si svolge a Colonia il primo DLW Festival. All’Orangerie Theater presso il Volksgarten si riuniranno artisti ed ensemble e vocalist come Sofia Jernberg, la pianista Tamara Stefanovich, un quartetto misto del Klangforum Wien e i padroni di casa dell'Ensemble Dell-Lillinger-Westergaard per un programma all’insegna del contemporaneo aperto anche a dibattiti e a una lettura di Gregor Dotzauer, autore del saggio Schläft ein Lied in allen Dingen: Über Musik, Moment und Erinnerung (Dorme un canto in ogni cosa: sulla musica, l’istante e la memoria).

Si apre sabato 3 giugno con la vocalist Sofia Jernberg impegnata in un recital con canti etiopi, One Pitch – Birds for Distortion and Mouth Synthesizers della stessa Jernberg, e Récitations 1-4 di George Aperghis. A seguire alla vocalist si aggiungerà l’ensemble Dell-Lillinger-Westergaard in una nuova composizione in prima assoluta. L’ensemble presenterà quindi il proprio brano Beats II (2022-2023). Dopo il dibattito “Libertà e struttura nella nuova musica”, la pianista Tamara Stefanovich con l’ensemble Dell-Lillinger-Westergaard si esibirà nella sequenza Montbrison, Beograd I, Kuschkow, Hvidovre, Darmstadt.

Domenica 4 giugno sarà la volta del Klangforum Wien che eseguirà Sequenza V di Luciano Berio, Loops II di Philippe Hurel, Thema mit 840 Variationen di Enno Poppe, The Bells of Vineta di Bent Sørensen alternate alle letture di Gregor Dotzauer. Il programma prosegue ancora con l’Ensemble Dell-Lillinger-Westergaard e la loro composizione Grammar III e quindi il dibattito “Composizione vs. Improvvisazione” con Michael Struck-Schloen, Christian Lillinger, Gunde Jäch-Micko e Gerald Preinfalk. La conclusione del festival è affidata al Klangforum Wien che con l’Ensemble Dell-Lillinger-Westergaard eseguirà umeš li ti da laješ? (sai come si abbaia?) di Milica Djordjević, Soliloquy IV: Fais ton jeu! di Thomas Wally, Axiom I di Dell-Lillinger-Westergaard e Kintsugi di Georges Aperghis, quest’ultimo brano in prima assoluta.

Oltre agli ascolti, nel giardino del teatro il pubblico sarà invitato a prendere parte a momenti all’insegna della convivialità.

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

Pesaro: concerti dal balcone della casa natale

classica

Il Festival della Valle d'Itria compie 50 anni

classica

Il 22 febbraio in diretta su Radio3 e il 23 anche in live streaming, in programma il 1° Concerto per pianoforte di Brahms, solista Dmytro Choni