Bologna: musica da camera a Palazzo

Ritorna il Varignana Music Festival tra l’8 e il 16 luglio

News
classica
La prestigiosa cornice del Palazzo di Varignana ospiterà tra l‘8 e il 16 luglio per la terza volta il Varignana Musica Festival, il festival estivo creato in collaborazione con Musica Insieme e dedicato alla musica da camera. Protagonisti della rassegna saranno solisti di rilievo internazionale impegnati in un programma vario e di tutto rispetto: spazierà da Bach e Haydn a Šostakovič e Musorgskij, da Schubert a Chopin, Ravel, Prokof’ev e Bartók. Ospite speciale Philippe Daverio insieme al Quartetto di Cremona come narratore delle Sette ultime parole di Cristo sulla Croce messe in musica da Haydn (10 luglio). La serata inaugurale (8 luglio) sarà dedicata a brani di Piatti e Schumann eseguiti dal violoncellista Antonio Meneses e dalla compagine del Quartetto di Cremona; Simon Trpčeski si esibirà al pianoforte solo (9 luglio) o in duo con il violoncello di Alban Gerhardt (11 luglio); Alissa Margulis (violino), Alexander Buzlov (violoncello), Philipp Kopachevsky (pianoforte), Dmitry Sitkovetsky (violino) saranno presenti per più appuntamenti in diverse formazioni; quanto all’ormai attesissimo ospite fisso Alexander Romanovsky, terrà un recital solistico con lavori di Schumann e Musorgskij (14 luglio) e sarà presente nella serata conclusiva (16 luglio) insieme anche al Quintetto d’Archi del Teatro Comunale di Bologna. Varignana

V.A.

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

Il Mibac ne riconosce l'interesse storico

classica

Il 28 ottobre un concerto al Teatro Sociale di Como per festeggiare l’importante ricorrenza 

classica

Venti concerti che iniziano con Haydn e finiscono con Stradella, passando per Ellington e Hendrix