Bartoli a Salisburgo fino al 2026

Il suo mandato alla direzione artistica del Festival di Pentecoste è stato prolungato

News
classica
Cecilia Bartoli (Foto Marco Borrelli)
Cecilia Bartoli (Foto Marco Borrelli)

A qualche giorno dalla presentazione del programma del Festival di Pentecoste 2021 dedicato a Roma, da Salisburgo arriva la notizia di una estensione del contratto a Cecilia Bartoli alla direzione artistica. La cantante romana, sempre più impegnata in ruoli manageriali, resterà dunque a Salisburgo fino al 2026. “È per me un grande piacere continuare la nostra così proficua collaborazione artistica con Cecilia Bartoli per tutta la durata del mio contratto”, ha commentato Markus Hinterhäuser, direttore artistico del Festival di Salisburgo.

Grande soddisfazione è stata espressa anche da Cecilia Bartoli, che in occasione della firma del nuovo contratto ha dichiarato: “Insieme al meraviglioso team del Festival di Salisburgo negli ultimi anni abbiamo potuto elaborare grandi momenti artistici e siamo stati sostenuti da un pubblico entusiasta. Sono lieta di prolungare la nostra così stimolante collaborazione con Markus Hinterhäuser per altri cinque anni.”

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

In Germania oltre 40 organizzazioni culturali e sportive sottoscrivono un piano per il ritorno graduale del pubblico negli spazi culturali e sportivi elaborato da 20 esperti

classica

Tobias Wolff sarà il nuovo sovrintendente dalla stagione 2022/23

classica

Il giornale della musica in collaborazione con Arte: dal 27 febbraio il concerto dal festival di Salisburgo