Attila a fumetti aspettando la prima alla Scala 

Al WOW Spazio Fumetto di Milano la mostra “Attila dall’opera di Verdi al mito” in occasione della prima dell’opera verdiana alla Scala 

News
classica
 La locandina di Fabiano Ambu
La locandina di Fabiano Ambu

È aperta da qualche giorno al WOW Spazio Fumetto di Viale Campania a Milano la mostra “Attila dall’opera di Verdi al mito”. Dopo le mostre dedicate alle opere di Mozart, Wagner, Beethoven, Verdi, Puccini e Giordano, anche quest’anno l’apertura della stagione lirica del Teatro alla Scala è l’occasione per una mostra dedicata al protagonista dell’opera verdiana rappresentato nei fumetti, nell’illustrazione popolare e nel cinema. Se la biografia di Attila è ancora oggetto di studio da parte degli storici, ricco è il repertorio di miti legati alla sua figura che al WOW saranno rievocati non solo attraverso i fumetti ma anche con romanzi e film in un percorso narrativo formato dalle più belle illustrazioni e manifesti cinematografici. La locandina della mostra è stata realizzata dal fumettista Fabiano Ambu. 

Tradizionale negli spazi del WOW anche la videoproiezione in diretta dal Teatro alla Scala della serata di apertura il 7 dicembre, quest’anno inserita nell’ambito del progetto Prima Diffusa del Comune di Milano. L’ingresso è libero fino a esaurimento posti; prenotazioni a info@museowow.ito telefonicamente chiamando il numero 02 49524744. 

La mostra resterà aperta fino al prossimo 6 gennaio. 

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

L’attuale direttore artístico aggiunto del Palau de la Música di Barcellona prenderà il posto di Christina Scheppelmann dalla prossima stagione 

classica

La Fondazione Ernst von Siemens ha assegnato l’annuale "Nobel per la musica" alla compositrice britannica da tempo residente a Berlino

classica

L’orchestra austriaca e il direttore tedesco insieme in un progetto quinquennale per il bicentenario del compositore austriaco nel 2024