Addio a Lorenzo Arruga

Il critico musicale aveva fondato "Musica Viva"

News
classica
Lorenzo Arruga
Lorenzo Arruga

Ci rimangono i suoi libri, i suoi articoli, le sue trasmissioni in tv, ma ci mancheranno il suo humor, la sua cultura, il suo modo leggero di raccontare, spiegare e far amare la musica. Nella notte tra il 6 e il 7 luglio è morto a Milano Lorenzo Arruga, città dove era nato il 12 giugno 1937. Critico musicale per "Il Giorno" e "Panorama”, fondatore del mensile "Musica Viva”, ha scritto libretti d’opera, fatto il regista, scritto gialli e testi teatrali, libri come come Mozart da vicino, Il teatro degli enigmi, Il teatro d’opera italiano: una storia. Abile affabulatore conquistava immediatamente l’ascoltatore che non avrebbe mai smesso di ascoltarlo.

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

L'opera andrà in scena il 9 agosto al Teatro di Verdura diretta da Carlo Goldstein

classica

Dopo il preludio di agosto, la stagione proseguirà a settembre con opere di Scarlatti, Pergolesi e Gnecco e si concluderà col Rigoletto

classica

Dal 22 al 29 agosto a Città di Castello e altre località dell’alta valle del Tevere il Festival delle Nazioni 2020