Addio a Lorenzo Arruga

Il critico musicale aveva fondato "Musica Viva"

News
classica
Lorenzo Arruga
Lorenzo Arruga

Ci rimangono i suoi libri, i suoi articoli, le sue trasmissioni in tv, ma ci mancheranno il suo humor, la sua cultura, il suo modo leggero di raccontare, spiegare e far amare la musica. Nella notte tra il 6 e il 7 luglio è morto a Milano Lorenzo Arruga, città dove era nato il 12 giugno 1937. Critico musicale per "Il Giorno" e "Panorama”, fondatore del mensile "Musica Viva”, ha scritto libretti d’opera, fatto il regista, scritto gialli e testi teatrali, libri come come Mozart da vicino, Il teatro degli enigmi, Il teatro d’opera italiano: una storia. Abile affabulatore conquistava immediatamente l’ascoltatore che non avrebbe mai smesso di ascoltarlo.

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

I tre vincitori Giulia Mazzola, Matteo Guerzè e Adolfo Corrado debutteranno nel Don Pasquale in programma a Bassano Opera Estate e nei teatri di Treviso, Padova e Rovigo nella prossima stagione

classica

Al musicologo il premio della IMS (International Musicological Society)

classica

L’attuale sovraintendente dell’Opera di Graz prenderà la guida della Semperoper di Dresda dalla stagione 2024/25