"Z" Metamorphosis in prima italiana con l'Osn Rai

Torino: il 9 e il 10 marzo all'Auditorium Rai Toscanini il brano di Minas Borboudakis

News
classica
Francesco Piemontesi (Foto Marco Borggreve)
Francesco Piemontesi (Foto Marco Borggreve)

Al centro del concerto di giovedì 9 marzo (ore 20,30 diretta su Radiotre Rai e in streaming sul portale di RaiCultura) e di venerdì 10 marzo (ore 20) all'Auditorium Rai Toscanini di Torino c'è la prima italiana di “Z” Metamorphosis per orchestra del compositore greco Minas Borboudakis. Il brano nasce da una commissione congiunta della Mozarteum Orchestra Salzburg e della Junge Deutsche Philharmonie, con il supporto della Ernst von Siemens Music Foundation.

È stato eseguito per la prima volta il 16 gennaio 2022 alla Großes Festspielhaus di Salisburgo con la Mozarteum Orchester Salzburg diretta da Constantinos Carydis, vincitore del premio “Carlos Kleiber” nel 2011, che sarà sul podio dell'Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai. Z” Metamorphosis è tratto dall'opera Z di Borboudakis ed è ispirato al romanzo Z di Vasilis Vasilikos, dal quale è stato tratto il film di Costa Gavras Z, l'orgia del potere. La serata si aprirà con l'esecuzione del Concerto n.5 per pianoforte e orchestra L'Imperatore" di Beethoven con Francesco Piemontesi al pianoforte. Conclusione con la Nona sinfonia di Sostakovic. Biglietti qui

 

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

Dal 7 al 15 settembre torna a Padova il Festival internazionale dedicato alla chitarra classica

classica

Ok il bilancio e in aumento il numero delle opere, dei balletti e degli spettatori

classica

Dal 5 al 18 luglio biglietti a 5 euro