Vibrazioni sospette al Konzerthaus 

A Vienna allarme nel guardaroba della sala da concerto per i movimenti sospetti di una borsa 

News
classica
Konzerthaus Wien
Konzerthaus Wien

Momenti di paura al Konzerthaus di Vienna martedì sera. Intorno alle 20,30, mentre nella Sala grande era in corso la seconda parte del concerto dei Wiener Symphoniker diretti da Joana Mallwitz (in programma il primo atto della Walküre di Wagner con i solisti Jennifer Holloway, Stephen Gould e Hans-Peter König), una borsa depositata al guardaroba ha cominciato a vibrare. Il personale in servizio ha allertato immediatamente la polizia. L’esame del contenuto della borsa ai raggi X ha rivelato che i “movimenti sospetti” erano causati da un sex toy attivatosi spontaneamente. Accertata la causa, la polizia non ha ritenuto di interrompere il concerto, che è proseguito senza che il pubblico fosse cosciente di quanto stava accadendo al piano inferiore. 

La stampa locale riferisce che, restituendo la borsa al proprietario e alla sua accompagnatrice alla fine del concerto, gli agenti hanno augurato alla coppia “una bella serata”. 

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

Napoli: il 23 settembre il concerto con Aniello Desiderio e Zoran Dukic

classica

Presentata la stagione 2020-21 dell'Accademia di Santa Cecilia, che segue le linee consuete, con qualche interessante novità

classica

Anna Netrebko ha contratto il coronavirus durante alcune recite al Bolshoi di Mosca, Edita Gruberova ha cancellato il suo recital a Firenze