A Venezia in principio era l’acqua

Nella Scuola Grande San Giovanni Evangelista il 25 giugno un concerto con musiche di Nico Cartosio vuole celebrare l’acqua, dimora del tempo a Venezia

News
classica
Nico Cartosio
Nico Cartosio

Il prossimo 25 giugno la Sala Capitolare della Scuola Grande San Giovanni Evangelista a Venezia ospita il concerto In principio era l’Acqua con l'Orchestra Filarmonica Italiana e il Coro dell'Opera di Parma. In programma musiche di Nico Cartosio, nato a Mosca nel 1978, compositore e produttore televisivo. Dal 2016 ha lavorato al suo primo album Melting, uscito nel 2019.

Nelle intenzioni del compositore, i 16 pezzi del concerto (da “La creazione dell’acqua” a “Dio è un guerriero”) vogliono essere una dedica poetica a Venezia, “nelle cui acque vive il tempo”. Secondo il compositore, che ha tratto ispirazione soprattutto alla storia e alla tradizione del Vangelo secondo Giovanni, dal quale viene ripreso per analogia il titolo del concerto, “l’acqua esiste sin dal principio, ancora prima dell’atto della creazione divina: Dio creò il cielo e la terra, separandoli dall’abisso dell’acqua. L’acqua è quanto più antico ci sia nel nostro mondo. Conserva in sé memoria di tutto. La Laguna veneta è custode del tempo.”

Il concerto a ingresso gratuito gode del patrocinio del Conservatorio “Benedetto Marcello” di Venezia e della Fondazione Ugo e Olga Levi. Prenotazioni a questo sito

 

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

Il 23 luglio un esclusivo concerto per pianoforte, orchestra ed elettronica con lo YAS String Quintet

classica

Dal 26 luglio all’11 agosto un ricco cartellone dedicato al tema “Memoria e Speranza”

classica

Dal 23 agosto la nuova stagione concertistica trasmessa in diretta sulla Digital Concert Hall