Un Ponte per Paganini

Una raccolta firme per intitolare al compositore genovese il Ponte sul Polcevera

News
classica
Niccolò Paganini
Niccolò Paganini

Gli Amici di Paganini di Genova lanciano una raccolta firme perché il Ponte sul Polcevera sia intitolato a Paganini:

«La nostra proposta si basa sulle seguenti motivazioni:

1) A livello cittadino l’intitolazione a Paganini rimarginerebbe una ferita aperta oltre mezzo secolo fa quando venne abbattuta la sua casa natale.

2) A livello nazionale e internazionale il Ponte idealmente collega Genova (città natale di Paganini) a Nizza (città dove morì) e, più in generale all’Europa. E qui giova sottolineare che Paganini è stato uno dei primi grandi artisti davvero europeisti, il più instancabile viaggiatore genovese “via terra”. Nella sua appassionata tournée avviata nel 1828 e protratta fino al 1834 ha tenuto centinaia di concerti in Austria, Germania, Polonia, Paesi Bassi, Francia, Inghilterra, Scozia, Irlanda, ovunque suscitando entusiasmo, tanto da diventare un mito, una leggenda.

3) Anche in tempi recenti, del resto, si è avuto modo di constatare che Paganini (e il Cannone) rappresenta un eccellente biglietto da visita di Genova nel mondo. La trasferta del Cannone negli Stati Uniti, la recente organizzazione di un Festival Paganini a Pechino e l’imminente organizzazione di alcune giornate paganiniane a Shangai dimostrano come il nome del grande Violinista sia ben conosciuto e amato a livello internazionale. Per Genova, insomma, l’intitolazione sarebbe un segnale forte di legame con la propria storia. E nello stesso tempo farebbe del Ponte un autentico simbolo della nostra genovesità proiettata verso l’Europa.»

Per partecipare occorre andare sul sito https://www.petizioni.com/il_nuovo_ponte_di_genova_per_paganini__the_new_bridge_in_genoa_for_paganin

 

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

Dopo la grave malattia che l’aveva costretta alla sospensione dalla direzione artistica del festival wagneriano, è stato annunciato il suo ritorno dal 21 settembre

classica

Allo Sperimentale di Spoleto un Rigoletto portato in scena come una spietata partita a scacchi, che offre anche la soluzione per rispettare le norme contro il contagio

classica

Al via il 20 settembre la manifestazione organizzata dall’Accademia internazionale di Imola Incontri con il Maestro