Un Festival di Pasqua a Dresda 

Dopo la separazione da Salisburgo, Thielemann annuncia la nascita di un Festival di Pasqua alla Semperoper 

News
classica
Christian Thielemann
Christian Thielemann

In un’intervista al portale informativo tedesco Tag24 il direttore d’orchestra Christian Thielemann torna sulla controversa vicenda che l’ha visto contrapposto a Nikolaus Bachler per la direzione del Festival di Pasqua di Salisburgo. Vicenda conclusasi con il non rinnovo del contratto di direttore artistico a Thielemann e all’estromissione della sua orchestra, la Staatskapelle di Dresda, dal festival. “Con la Staatskapelle abbiamo avuto un 2019 fantastico” ha dichiarato il direttore, “solo la vicenda di Salisburgo ci ha colto alla sprovvista, è vero. Poteva andare diversamente? Non lo so.” Alla domanda se possa rimproverarsi qualche errore nella vicenda, la risposta di Thielemann è chiarissima: “No. Quando un contratto viene chiuso a danno mio, non posso essere accusato di nulla. È un disonore ma non certo per me.” 

Indubbiamente la rottura del rapporto con il Festival di Pasqua di Salisburgo ha significato la perdita di una piazza importante per la Staatskapelle di Dresda. Alla domanda se l’orchestra stia cercando delle alternative, Thielemann annuncia: “L’abbiamo trovata. Stiamo progettando un nostro Festival di Pasqua alla Semperoper a partire dal 2023. Inizialmente sarà dedicato a Richard Strauss. Si terrà ogni anno a Pasqua. Se non si vuole mancare l’occasione, bisognerà venire a Dresda.” 

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

Il 5 giugno per la Giornata Mondiale dell’Ambiente dell'ONU, gli artisti di tutto il mondo nel segno della Sesta Sinfonia

classica

Anche Maria Callas aveva studiato con lei il repertorio francese

classica

La direttrice d'orchestra protagonista della vita musica fiorentina