Trovatore apre la stagione di Jesi

Dal 26 ottobre al 16 dicembre la stagione lirica del Teatro “G.B.Pergolesi” di Jesi

News
classica
Il Trovatore
Il Trovatore

La stagione lirica del Teatro “G.B.Pergolesi” di Jesi, che quest’anno festeggia i duecentoventi  anni dall’inaugurazione e i cinquanta dal riconoscimento di Teatro di Tradizione, propone due titoli di repertorio, con Trovatore Nozze di Figaro, e in prima assoluta il ‘Circopera’ Gran Circo Rossini

Trovatore, in coproduzione con Fondazione Rete Lirica delle Marche e Teatro Marrucino di Chieti, si avvarrà della direzione musicale di Sebastiano Rolli e della regia dell’argentina Valentina Carrasco, che colloca la vicenda durante l’epoca fascista per raccontare l’amore dei due giovani partigiani Manrico e Leonora contrastato dal potere costituito del capo del Minculpop Conte di Luna.

Nuova produzione è anche Nozze di Figaro, in collaborazione con Teatri e Umanesimo Latino SpA Treviso e Teatro Comunale di Ferrara. Diretta dallo spagnolo Sergio Alapont, l’allestimento diretto dal regista Francesco Bellotto si avvarrà delle scene realizzate nel 2005 da Emanuele Luzzati e dei costumi di Alfredo Corno. Nel cast cantanti vincitori del 48° Concorso Internazionale ‘Toti dal Monte’.

Conclude la stagione lirica Gran Circo Rossini di Giacomo Costantini, in collaborazione con  ‘El Grito Circo Contemporaneo all’antica’, su musiche di Matteo Salvo e Giuseppe Pitarresi da Gioachino Rossini, che coniuga secondo un format nuovissimo già sperimentato a Jesi lo scorso anno con Caffè Bach,  la musica colta con la tradizione circense. 

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

Il festival dal 17 settembre

classica

Al soprano tedesco, protagonista di Una regina tra le stelle, il sigillo della città e il premio all’attività didattica