Trame Sonore a Mantova

Dal 29 maggio al 2 giugno saranno oltre 250 musicisti ospiti della rassegna cameristica della città lombarda

News
classica
Concerto di Trame Sonore in Piazza Santa Barbara
Concerto di Trame Sonore in Piazza Santa Barbara

Dal 29 maggio al 2 giugno 2021 Mantova ospiterà “Trame Sonore”, il grande festival di musica da camera o piuttosto happening internazionale d’arte e musica organizzata da Oficina Ocm, dalla direzione di Palazzo Ducale di Mantova e dal Comune di Mantova. “Un happening musicale nel segno dei significati artistici e sociali della musica da camera intesa come cellula germinale di ogni genere musicale da sempre”, nelle parole di Carlo Fabiano, direttore artistico della rassegna.

Nei 5 giorni della rassegna saranno oltre 250 i musicisti da tutto il mondo che animeranno i 150 eventi organizzati in 18 “trame” tra concerti, incontri e percorsi d’approfondimento in luoghi iconici della città lombarda quali Palazzo Ducale, Palazzo Te, Palazzo Castiglioni, Palazzo D’Arco, Rotonda di San Lorenzo, Piazza Santa Barbara, Teatro Bibiena, Basilica di Santa Barbara, Biblioteca Teresiana. Fra le trame già definite, “Giganti in Musica” con le esibizioni di artisti di primo piano della scena internazionale nella Camera dei Giganti di Palazzo Te, “Celebrating” dedicato agli anniversari di Josquin Desprez, Camille Saint-Saëns, Igor Stravinskij e Astor Piazzolla, “Hausmusik” con concerti in storici palazzi nobiliari privati della città, “6 Corde” con concerti di chitarra classica dalla Sala del Pisanello di Palazzo Ducale, “L’Eco di Monteverdi” nella Basilica di Santa Barbara cui il compositore destinò alcune suo opere fondamentali; Fiumi Barocchi, ciclo dedicato alla musica antica nella magnifica Sala dei Fiumi di Palazzo Ducale, ove la cornice sposa idealmente il contenuto musicale in un continuum sinestetico. E ancora “Casa Mozart”, che celebra la tappa mantovana del viaggio in Italia di 251 anni fa, “Camera con Svista”, la rassegna bachiana di assoli alla Rotonda di San Lorenzo. Infine, con “Trekking Musicali Urbani” gli spettatori sono invitati a ricoprire la storia musicale di Mantova nei luoghi che videro nascere celebri composizioni.

Tra gli artisti ospiti spiccano le presenze del pianista Alfred Brendel, ospite d’onore della rassegna, in concerto con un quartetto d’archi composto da Viviane Hagner, Stephen Waarts, Karolina Errera e Alexey Stadler, e del pianista Alexander Lonquich, l’artista in residenza anche per questa edizione, impegnato in sette concerti come solista e con partner come i violinisti Barnabas Kelemen e Nurith Stark, i violoncellisti Nicolas Altstaedt e Vashti Hunter, la violista Katalin Kokas e la pianista Cristina Barbuti oltre all’Orchestra da Camera di Mantova, che quest’anno celebra i 40 anni di attività.

Maggiori informazioni si trovano qui www.oficinaocm.com/trame-sonore

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

Dal 15 al 19 dicembre a Treviso, Legnago e Cortina d’Ampezzo tre concerti diretti da Donato Renzetti | IN COLLABORAZIONE CON MUSINCANTUS

classica

Saltati i concerti a Vienna e Monaco di Baviera e cambiato radicalmente il programma