Torinodanza nel segno di Bach

La serata Bach Project è una prima assoluta, sul palco del Teatro Carignano il 14 e 15 settembre

News
classica
Domus Aurea (foto di Lorenza Daverio)
Domus Aurea (foto di Lorenza Daverio)

Torinodanza, che ha aperto la programmazione 2018 il 10 settembre con la produzione canadese Betroffenheit, prosegue fino al 1° dicembre 2018: di scena questa settimana, il 14 e 15 settembre, la nuova coproduzione del festival ealizzata insieme alla Fondazione Nazionale della Danza/Aterballetto, a MITO Settembre Musica, al Festival MilanOltre e a Les Halles de Schaerbeek di Bruxelles. Si tratta di Bach Project, in prima assoluta sul palco del Teatro Carignagno, che – come suggerisce il titolo – proprio dalle musiche di Bach parte.

Lo spettacolo comprende il brano Domus Aurea del coreografo Diego Tortelli, e il riallestimento di Sarabande di Jiří Kylián, celebre pezzo del 1990.

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

Con “La dichiarazione dei molti” una decisa presa di posizione in favore di tolleranza e rispetto delle differenze 

classica

Milano: gli ultimi due concerti della stagione