Riapre il Museo Wagner a Bayreuth

Dopo cinque anni di lavori ampliato negli spazi e nei contenuti

News
classica
Dopo cinque anni di lavori e un investimento di circa 20 milioni di euro a Bayreuth riapre Villa Wahnfried, ultima residenza di Richard Wagner (la sua tomba è nel giardino) e dagli anni Settanta sede del museo dedicato al compositore. I materiali del museo saranno presentati in un nuovo allestimento distribuito su una superficie più ampia grazie a un edificio di nuova costruzione e alla contigua Siegfried-Wagner-Haus, finora non accessibile al pubblico. Tre le sezioni del nuovo museo: a Wahnfried il percorso espositivo sarà dedicato alla vita e all'opera di Richard Wagner, la Siegfried-Wagner-Haus ospiterà un'esposizione permanente dedicata ai legami fra la famiglia Wagner e il regime nazista, mentre il nuovo edificio presenterà ai visitatori la storia del Festival di Bayreuth. L'inaugurazione del rinnovato Museo Richard Wagner è in programma il prossimo 26 luglio, il giorno successivo l'inaugurazione del Festival 2015. Il discorso inaugurale sarà tenuto da Nike Wagner, figlia di Wieland e da anni fortemente critica della gestione delle cugine Eva e Katharina, attuali direttrici del festival fondato dal bisnonno nella cittadina bavarese.

Stefano Nardelli

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

Presentato il cartellone 2019 del Festival di Salisburgo, il terzo con la direzione di Markus Hinterhäuser 

classica

Presentato il cartellone della settantaquattresima edizione del Festival di Bregenz, in programma dal 17 luglio al 18 agosto 2019 

classica

Martina Franca: la quarantacinquesima edizione del festival  dal 16 luglio al 4 agosto