Pisa: Anima Mundi al via con Beethoven

Il Festival dal 9 al 24 settembre

News
classica
Trevor Pinnock (Foto Giannelli)
Trevor Pinnock (Foto Giannelli)

Sarà la Missa Solemnis di Beethoven ad inaugurare il 9 settembre nella Cattedrale di Pisa la ventunesima edizione del Festival Anima Mundi organizzato dall' Opera della Primaziale Pisana con la direzione artistica di Trevor Pinnock.

La pagina beethoveniana sarà diretta da Andrew Manze alla testa dei cori riuniti del Norddeutscher Rundfunk Vokalensemble e del Westdeutscher Runfunk di Colonia e dell’orchestra Radio Philharmonie dello stesso Norddeutscher Rundfunk.

Il 12 settembre in Camposanto Giuseppe Gibboni, vincitore del concorso “Paganini” di Genova, suonerà  in duo con il pianista francese Ingmar Lazar (Paganini, Brahms, Schnittke, Wieniawski). Mozart (Requiem KV 626 e Ave verum) e Haydn (Libera me) per Pinnock sul podio de l’Orchestra Haydn di Bolzano e Trento il 14 settembre in Cattedrale. In Camposanto  i16 settembre concerto del duo composto da Vicens Prats,  primo flauto solista dell’Orchestre de Paris, e dall’arpista Magdalena Hoffmann (da Carl Philipp Emanuel Bach a Rota).

Il 18 settembre in Camposanto il soprano Sabina von Walther e il pianista Maurizio Baglini (Liszt, Mozart, Verdi) rendono omaggio al soprano Angelica Catalani (a lei è dedicato il monumento funebre, in Camposanto, opera dello scultore fiorentino Aristodemo Consoli).

Paolo Furlani è il vincitore del concorso internazionale di composizione sacra bandito da Anima Mundi: la sua Ave, o Maria verrà eseguita in prima assoluta il 20 settembre in Cattedrale dal Coro delle Voci bianche del Festival Puccini e dal Coro di Voci bianche dell’Istituto Arcivescovile Santa Caterina di Pisa, con l’organista Umberto Cerini e il Quartetto Alkedo, in programma anche pagine di Pärt, Bruckner e  Mozart.

Chiusura il 24 settembre in Cattedrale con la Messa da Requiem di Verdi diretta da Hartmut Haenchen con i complessi di Halle (Robert-Franz-Singakademie, coro “ffortissibros” e Staatskapelle). 

Il pubblico di Anima Mundi avrà la possibilità di sostenere, attraverso libere offerte, alcuni progetti di solidarietà e assistenza sul territorio.

L’iniziativa è promossa dall’Arcidiocesi di Pisa-Caritas Diocesana. La prenotazione dei tagliandi può essere effettuata solo online

 

 

 

 

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

Concerto di beneficenza in memoria della pianista

classica

Ritorna dal 3 all’11 settembre la manifestazione promossa a Padova da Barco Teatro

classica

Dal 28 agosto torna il festival elbano con il ritorno di Martha Argerich e la "prima volta" di Mischa Maisky