Niente gioia a Lucerna

Dopo Verbier, anche il Festival di Lucerna costretto a cancellare l’edizione 2020 a causa del coronavirus

News
classica
KKL Luzern
KKL Luzern

Decisione estremamente dolorosa quella annunciata dal direttore del Festival di Lucerna Michael Haefliger ma inevitabile dopo le recenti deliberazioni in materia sanitaria del Consiglio federale svizzero. Il Festival di Lucerna ha dunque annunciato la cancellazione dell’edizione in programma fra il 14 agosto e il 13 settembre, a solo qualche settimana dall’annuncio dell’altra grande rassegna musicale estiva svizzera di Verbier. L’edizione di quest’anno aveva scelto come motto “Gioia” e sarà la seconda a non avere luogo nella storia del festival dal 1940. Anche a Lucerna si sta pensando a offrire al proprio pubblico la possibilità di rivedere alcuni dei concerti nella storia recente del festival attraverso le piattaforme digitali.

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

Allo Sperimentale di Spoleto un Rigoletto portato in scena come una spietata partita a scacchi, che offre anche la soluzione per rispettare le norme contro il contagio

classica

Dopo la grave malattia che l’aveva costretta alla sospensione dalla direzione artistica del festival wagneriano, è stato annunciato il suo ritorno dal 21 settembre

classica

Al via il 20 settembre la manifestazione organizzata dall’Accademia internazionale di Imola Incontri con il Maestro