Matthias Pintscher per Rai Nuova Musica

Giovedì 23 maggio torna sul podio dell’OSN Rai il direttore e compositore tedesco, in diretta su Radio 3, su pagine di Ligeti, Šenk e un suo lavoro interpretato dai trombettisti Simon Höfele e Lucas Lipari-Mayer.

News
classica
Matthias Pintscher (© Franck Ferville)
Matthias Pintscher (© Franck Ferville)

Nella doppia veste di direttore e compositore, Matthias Pintscher torna ospite dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai, protagonista del concerto di Rai Nuova Musica in programma giovedì 23 maggio (ore 20.30) all’Auditorium Rai “Arturo Toscanini” di Torino, con trasmissione in diretta su Radio 3 (questa la pagina per seguire la diretta).

Nel centro del programma si inserisce Chute d’etoiles (Stelle cadenti), una composizione dello stesso Pintscher per due trombe e orchestra, interpretata da Simon Höfele e Lucas Lipari-Mayer, due giovani solisti che si stanno facendo particolarmente apprezzare sul piano internazionale, entrambi al loro debutto con l’Orchestra Rai.

La serata si completa con l'esecuzione di San Francisco Polyphony di György Ligeti e la prima esecuzione italiana del Concerto for Orchestra della compositrice slovena Nina Šenk, allieva pluripremiata di Matthias Pintscher le cui opere sono state eseguite in importanti festival internazionali, tra tutti BBC Proms, New York Philharmonic Biennial, Young Euro Classic Berlin e Kasseler Musiktage.

Musicista di grande versatilità, apprezzato sia come direttore che come compositore, Matthias Pintscher è stato recentemente nominato alla testa della Kansas City Symphony Orchestra, dopo aver guidato per un decennio l’Ensemble Intercontemporain. Allievo di Pierre Boulez e Peter Eötvös, le sue composizioni sono regolarmente eseguite dalle orchestre più prestigiose, tra tutte le orchestre di Boston, Chicago, Cleveland, New York e Philadelphia, i Berliner Philharmoniker, l'Orchestra del Concertgebouw di Amsterdam e la London Symphony Orchestra.

I biglietti per i concerti di Rai Nuova Musica sono in vendita online sul sito dell’OSN Rai e presso la biglietteria dell’Auditorium Rai di Torino. L’ingresso è gratuito per gli abbonati alla Stagione Sinfonica 2023/2024, previa prenotazione.

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

Avilliana il 21 giugno al Teatro Romano

classica

Firenze: Gatti, Mehta, Roberto Abbado, Lanzillotta...

classica

La Sessantesima  edizione del Macerata Opera Festival con Puccini e Bellini