Mare e Miniere, i corsi 2019

Tornano dal 25 giugno i corsi (e i concerti) di Mare e Miniere, a Portoscuso

News
world
Mare e Miniere 2019

Lo spazio è quello della Vecchia Tonnara di Portoscuso, l'offerta è quella abituale di Mare e Miniere, che negli ultimi anni (sono ben 12 le edizioni) si è imposto come momento centrale nell'estate degli appassionati di folk e world music in Italia.

La formula è quella dei seminari abbinati a un ricco programma di concerti serali (con in mezzo, ovviamente, il tempo per rilassarsi e andare al mare: siamo pur sempre in Sardegna). Un'idea di vacanza-formazione che punta – ha spiegato il direttore artistico Mauro Palmas – tanto ai principianti quanto ai professionisti, che vengono a Portoscuso con lo spirito dei "corsi di aggiornamento" o delle clinics.

Reportage da Mare e miniere

L'edizione 2019 debutta il 25 giugno e procede fino al 29. Fra le novità ci sono i laboratori a cura di Tenore e Cuncordu de Orosei (Canto a tenore e a Cuncordu) e Peppe Voltarelli (Piccolo manuale del cantautore: tra identità, dialetto e canzone). Fra le conferme, i corsi di Luigi Lai (Launeddas), Alessandro Foresti (Canto corale), Elena Ledda Simonetta Soro (Canto popolare), Nicolò Bottasso (Violino), Gigi Biolcati (Body percussions), Marcello Peghin (Chitarra), Mauro Palmas (Mandola) e Musica d’insieme con Alessandro ForestiNicolò Bottasso Silvano Lobina

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

world

Presentata la nuova stagione del FolkClub di Torino, che prosegue fino a maggio

world

La dodicesima edizione si terrà dal 10 al 12 ottobre a Cagliari

world

È morto a 66 anni il musicista e attivista anti-apartheid Johnny Clegg