Mare e Miniere al via

Comincia questo weekend il ricco programma dei concerti di Mare e Miniere, in Sardegna

News
world
Mare e Miniere 2021

Mare e Miniere – quattordicesima edizione – annuncia una ricca rassegna di concerti a fianco dei seminari dedicato al canto e alla musica folk. La sede è quella, splendida, di Portoscuso, la direzione artistica di Mauro Palmas.

Si comincia il 21 giugno dalle 17:30 con la Festa Internazionale della Musica con i fantastici Musica Spiccia – una giovanissima big band folk –, l’arpa di Vincenzo Zitello, Cordas et Cannas in versione acustica, Banda Ikona e altro ancora.

Il giorno seguente, 22, un recital in memoria di Giovanni Ardu, una delle voci storiche di Su Cuncordu 'e su Rosariu di Santu Lussurgiu, tra le formazioni più significative del repertorio vocale isolano. Oltre al coro ci saranno Luigi Lai, Elena Ledda, Mauro Palmas, Ottavio Nieddu e gli etnomusicologi Ignazio Macchiarella e Marco Lutzu.

La rassegna prosegue fino al 27. Due le produzioni originali: Azadì, incontro tra Sardegna e Kurdistan con Mübin Dünen, Mauro Palmas, Silvano Lobina, Andrea Foresti e Simonetta Soro; e Pesa su Ballu, con Liliana e Vincent Boniface dei gruppo Trouveur Valdotèn, Musica Spiccia e cinque musicisti-docenti dei seminari: Luigi Lai, Andrea Piccioni, Simone Bottasso, Gigi Biolcati e Mario Incudine. E ancora un concerto dei Trouveur Valdotèn al completo, un solo del percussionista Andrea Piccioni, i napoletani Suonno d’Ajere, fino al concerto finale di allievi e maestri.

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

world

Il 12 e 13 novembre a Cagliari il Premio Andrea Parodi, appuntamento fisso per la world music in Italia

world

Dopo un anno di stop, torna a Loano il Premio Nazionale per la Musica Tradizionale Italiana, dal 27 al 30 luglio

world

Annunciato il programma 2021 di Folkest, tra world music, opera e un meeting dedicato alla chitarra