La musica antica a EricèNatale

Dal 14 al 30 dicembre la XXVI edizione del Festival Internazionale di Musica Antica a cura degli Amici della Musica di Trapani

News
classica
Festival Internazionale di Musica Antica (a cura degli Amici della Musica di Trapani)
Festival Internazionale di Musica Antica (a cura degli Amici della Musica di Trapani)

Si svolgerà dal 14 al 30 dicembre nell’ambito di EricèNatale - Il borgo dei presepi la XXVI edizione del Festival Internazionale di Musica Antica realizzata a cura degli Amici della Musica di Trapani.

L’antico borgo ericino ospiterà quindi diciotto appuntamenti concertistici con solisti e ensemble di livello nazionale ed internazionale, ospitate nelle chiese di San Martino, San Giovanni e una masterclass dal titolo “Balli e danze sociali nel Rinascimento italiano”, tenuta da Liliana Baronio, dell’ensemble “La Rossignol”.

«Il Festival – dichiara Giovanni De Santis, direttore artistico degli Amici della Musica di Trapani – da quest’anno è annoverato tra i festival italiani sostenuti da MiC e rappresenta l’evoluzione della storica Settimana internazionale di musica medievale e rinascimentale, caratterizzandosi per l’incremento della sua durata e per l’arricchimento del suo perimetro musicale, che adesso abbraccia anche il periodo barocco. Inoltre – prosegue De Santis – la programmazione è arricchita da una serie di manifestazioni e attività collaterali che qualificano l’evento, rendendolo a pieno titolo uno dei pilastri dell’offerta turistico-culturale non solo del celebre borgo ericino ma anche dell’intera provincia dì Trapani».

In questo quadro, all’interno del festival è presente una rassegna collaterale titolata “Chiacchiere, musica, poesia e ippocrasso...", che si articolerà in sei piccoli spettacoli tematici, legati alle epoche medievale, rinascimentale e barocca, associati a degustazioni di prodotti della pasticceria dei periodi storici di riferimento per ciascuno spettacolo.

L’edizione 2022 del festival di musica antica si aprirà quindi mercoledì 14 dicembre (ore 19.00) nella Chiesa di San Martino con l’ensemble composto da Theresia Bothe (canto), Ercole Nisini (trombone rinascimentale) e Zita Mikijanska (clavicembalo), protagonisti di un concerto intitolato “Canzoni d’Amore” che vedrà l’arte della diminuzione tra Italia e Germania all’inizio del 1600. In seguito, alle ore 20.30, al Palazzo Sales una cena musicale rinascimentale a cura dell'Istituto di Istruzione Superiore "Ignazio e Vincenzo Florio".

Ma sono tanti gli appuntamenti proposti fino al 30 dicembre nell’ambito del Festival Internazionale della Musica Antica, manifestazione organizzata dall’associazione Amici della Musica di Trapani, con il contributo del Mic (Ministero della Cultura) e dell’assessorato del Turismo, dello Sport e dello Spettacolo della Regione Siciliana, in collaborazione con il Comune di Erice, la Fondazione Erice Arte, l'Istituto di Cultura Italo-Tedesco di Trapani con il Goethe-Institut, l’Istituto di Istruzione Superiore Alberghiero "Ignazio e Vincenzo Florio" di Erice e Aiam (Associazione Italiana Associazioni Musicali).

Per il programma completo, tutte le informazioni e le modalità di acquisto dei biglietti per i diversi concerti è possibile consultare il sito www.amicidellamusicatrapani.it.

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

L’attuale direttore del Grand Théâtre di Ginevra prenderà il posto di Dietmar Scharz alla Deutsche Oper di Berlino

classica

Il regista e direttore di vari teatri è morto all'età di 81 anni 

classica

I Filarmonici di Berlino lanciano una campagna invernale di raccolta fondi per i rifugiati in collaborazione con l’UNHCR