La Creazione di Bad Wildbad 

Dal 9 al 26 luglio 2020 l’edizione numero 32 di Rossini in Wildbad 

News
classica
 Rossini in Wildbad 2018
Rossini in Wildbad 2018

Anche il festival Rossini in Wildbad non è immune alle tensioni ambientaliste che animano il dibattito contemporaneo ma le trasmette alla sua maniera, ossia con il belcanto. Di natura si parla nell’oratorio La creazione di Haydn scelto per inaugurare la prossima edizione del Belcanto Opera Festival il 9 luglio a Bad Wildbad. Si tratterà di una versione del tutto particolare come quella che Gioachino Rossini diresse a Napoli nel 1821 in versione italiana. L’esecuzione diretta dal direttore musicale del festival, Antonino Fogliani, avverrà in cima alla grande torre panoramica del Baumwipfelpfad, da cui si gode di una spettacolare vista sui boschi che circondano la cittadina termale della Foresta Nera. 

Nonostante il budget ridotto, è ricca come sempre l’offerta delle tre settimane dell’edizione 2020. Quattro le produzioni operistiche in programma, di cui due di Gioachino Rossini: Elisabetta regina d’Inghilterra con Silvia Dalla Benetta protagonista e Antonino Fogliani direttore (11, 18 e 25 luglio), e La scala di seta con la direzione di Jose Miguel Pérez-Sierra (12, 16, 18, 23 e 25 luglio). Due autentiche rarità gli altri titoli del cartellone: Le philtre di Daniel-Francois-Esprit Auber presentato in versione semiscenica (17 e 24 luglio), e L’isola disabitata, opera da salotto di Manuel García dal dramma di Metastasio interpretato da una compagnia di giovani cantanti (10, 17, 24 luglio). 

Fra i programmi di contorno, un “Omaggio a Beethoven” con musiche di Beethoven (la Quinta Sinfonia l’aria da concerto “Ah perfido!”) e del “tedeschino” Rossini dirette da Antonino Fogliani (22 luglio), il recital “Donne forti” con le cantate Giovanna d’Arco di Rossini e Arianna a Naxos di Haydn interpretate dal mezzosoprano Diana Haller con la direzione musicale di Pérez-Sierra (19 luglio), e concerti del Coro da camera di Gorecki e i recital “Rossini & Co” di cantanti al debutto. In cartellone anche i concerti delle masterclass dell’Accademia di Belcanto quest’anno condotte da Barbara Frittoli, Raúl Giménez e Silvia Dalla Benetta. 

 

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

Il direttore lascia a sorpresa la guida dell’Orchestra national de France, che resta priva di direttore musicale fino al 2021

classica

L’Opera Nazionale Finandese rivede la programmazione e apre con un’opera di attualità ispirata a Mozart

classica

Fondazione Ravello, Comune di Ravello e Regione Campania producono un docufilm per ricordare i 140 anni della visita del compositore alla cittadina della costiera amalfitana