A Kassel un nuovo team direttivo

Florian Lutz sarà il nuovo sovrintendente dello Staatstheater mentre Francesco Angelico resta confermato come direttore musicale

News
classica
Il team che guiderà il Teatro di Kassel (Foto Marina Sturm)
Il team che guiderà il Teatro di Kassel (Foto Marina Sturm)

Presentato a Kassel il nuovo team direttivo dello Staatstheater che si insedierà quando l’attuale sovrintendente Thomas Bockelmann terminerà nel prossimo agosto il mandato che ha assunto nel 2004. Il nuovo sovrintendente sarà Florian Lutz, già sovrintendente al Teatro di Halle dal 2016, esperienza interrotta prematuramente dopo un’aspra contrapposizione con il Consiglio di indirizzo delle istituzioni culturali della cittadina sassone. Nato a Colonia nel 1979, Lutz si è formato in musicologia, storia dell’arte e filosofia all’Università Humboldt di Berlino, prima di dedicarsi al teatro come regista di prosa e di opera a partire dal 2003. Come già a Halle, Lutz intende dare un forte impulso al teatro musicale, assieme al direttore musicale, l’italiano Francesco Angelico, confermato nell’incarico che ricopre dalla stagione 2017/18. In attesa di presentare a maggio il programma completo della stagione 2021/21, il neo-sovraintendente ha espresso il desiderio di sostenere più progetti in cui il pubblico prenda parte dell'esperienza artistica con produzioni in luoghi insoliti fuori dal teatro e opere “trasversali” che siano in grado di avvicinare un pubblico nuovo e più giovane all’opera.

Fra le novità del team che affiancherà Lutz c’è anche la sostituzione della figura del coreografo capo con quella di direttore artistico della compagnia di danza del teatro che sarà Thorsten Teubl, già al lavoro per reclutare nuovi danzatori seguendo un modello curatoriale orientato alla diversità e internazionalità della danza contemporanea. Nelle intenzioni di Teubl Diversi c’è quella di portare a Kassel coreografi ospiti internazionali per creare nuove coreografie per la compagnia.

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

Esteso fino alla stagione 2022/23 l’impegno come direttore principale con la Chicago Symphony Orchestra, che guida dal 2010

classica

Il 1° ottobre da Parigi si comincia con Fidelio

classica

L’incoronazione di Poppea al centro dell'edizione 2021 del festival ideato da Iván Fischer, in scena dal 30 ottobre al 1 novembre