Bergamo per Donizetti

Il Festival Donizetti Opera dal 14 novembre al 1° dicembre

News
classica
Il restauro del Teatro Donizetti di Bergamo
Il restauro del Teatro Donizetti di Bergamo

Sarà l’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai diretta da Riccardo Frizza ad inaugurare al Teatro Sociale di Bergamo il 14 novembre alle 20, 30 l’edizione 2019 di Donizetti Opera che proseguirà fino al 1° dicembre. Nel concerto inaugurale, con pagine di Verdi, Rossini, Donizetti, Wagner e Thomas cantano Carmela Remigio e Marta Torbidoni (soprani), Konu Kim (tenore), Alessandro Corbelli e Florian Sempey (baritoni). Il 15 novembre debutta al Teatro Sociale il nuovo allestimento di Pietro il Grande, Kzar delle Russie di Donizetti, l’Orchestra Gli originali (nata dall’incontro tra il direttore musicale derl Festival Riccardo Frizza, il direttore artistico Francesco Micheli e Enrico Casazza per proporre le opere del primo Ottocento con strumenti storici)  è diretta da Rinaldo Alessandrini, regia, macchinari e scene Ondadurto Teatro, con Roberto De Candia (Pietro il Grande),  Loriana Castellano (Caterina), Paola Gardina (Madama Fritz), Nina Solodovnikova (Annetta Mazepa), Marco Filippo Romano (Ser Cuccupis), la partitura è curata da Maria Chiara Bertieri che ha lavorato sulle due uniche fonti superstiti: il manoscritto autografo conservato all’Archivio Storico Ricordi e una copia manoscritta del primo atto, senza la sinfonia, conservata al Museo Donizettiano di Bergamo. Il 16 novembre invece nel cantiere del Teatro Donizetti, che verrà presto riaperto, si tiene la prima mondiale in forma scenica di L’ange de Nisida di Donizetti: la partitura si credeva perduta ma Candida Mantica ha lavorato per otto anni sui manoscritti alla Bibliothèque Nationale de France di Parigi. La regia è di Francesco Micheli, Jean-Luc Tingaud dirige l’Orchestra Donizetti Opera: Florian Sempey è Don Fernand d’Aragon, Paul Gay è Le Moine, Lidia Fridman interpreta la Comtesse Sylvia de Linarès. Dal 22 novembre al Teatro Sociale Carmela Remigio è la protagonista di Lucrezia Borgia di Donizetti, Riccardo Frizza dirige le recite del 22 e del 24, mentre il 30 sul podio ci sarà Carla Delfrate, la regia è di Andrea Bernard, gli altri ruoli sono interpretati da Marko Mimika (Don Alfonso d’Este), Xabier Anduaga (Gennaro), Varduhi Abrahamyan (Maffio Orsini). Il 29 novembre come è tradizione si festeggia il compleanno di Donizetti e alla Basilica di Santa Maria Maggiore Corrado Rovaris, sul podio dell’Orchestra Donizetti Opera, dirige la  Messa di Gloria d iDonizetti con le voci di Serena Farnocchia, Varduhi Abrahamyan, Roberto De Candia e Giulio Pelligra. Ma nel corso del festival a Bergamo, che il Comuna ha proclamato “Città di Gaetano Donizetti” ci saranno anche molte altre manifestazioni, anche “Educational” per far amare e scoprire la musica di Donizetti. Tutto il programma su www.gaetanodonizetti.org

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

La nuova sovrintendente Maddalena da Lisca sostituirà il direttore artistico uscente

classica

Dopo aver diretto a Roma il direttore sudamericano dà forfait per il tour italiano a Torino, Brescia, Udine, Rimini

classica

27 pianisti in gara dal 6 dicembre