Alain Perroux all’Opéra national du Rhin

La nomina colma il vuoto lasciato dalla scomparsa di Eva Kleinitz nello scorso maggio 

News
classica
Alain Perroux
Alain Perroux

Alain Perroux è il nuovo direttore generale dell’Opéra national du Rhin. La nomina è arrivata al termine di una rigorosa procedura di selezione che ha viste coinvolte i tre poli dell’istituzione lirica alsaziana – Strasburgo, Colmar e Mulhouse – e il Ministero della Cultura e della Comunicazione francese. Si colma così il vuoto lasciato dalla scomparsa improvvisa di Eva Kleinitz nello scorso maggio, dopo sole due stagioni alla testa dell’Opéra national du Rhin. 

Nato a Ginevra nel 1971, Alain Perroux si è diplomato all’Haute école de musique in direzione di coro della sua città natale e ha conseguito un master in musicologia e germanistica all’Università di Ginevra. Fra le sue esperienze passate, Perroux si è occupato di critica musicale per i quotidiani svizzeri Journal de Genève e Le Temps fra il 1991 e il 2001, prima della nomina a consulente per la drammaturgia al Grand Théâtre di Ginevra fra il 2001 e il 2009. A Ginevra è stato anche direttore dell'Opéra de Poche de Genève fra il 2003 e il 2011, e fra il 2007 e 2009 consulente per il casting all'Opéra di Dijon, prima di assumere lo stesso incarico al Festival d’Aix-en-Provence dove attualmente è anche consigliere artistico e segretario artistico. Perroux ha anche pubblicato numerosi scritti e saggi dedicati all’opera e curato anche allestimenti per il teatro musicale. 

Alain Perroux si insedierà nell’incarico già a partire dal prossimo gennaio e si metterà subito al lavoro sulla programmazione della stagione 2021/22. 

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

Si apre il 6 ottobre con due operine tascabili il festival Nuovi Spazi Musicali

classica

Ottanta musicisti si alternano in quattro settimane di concerti tra Beethoven e il primo Novecento a Portogruaro e in alcuni comuni del Veneto orientale

classica

Rimodulato il programma del teatro della capitale per adeguarsi alle norme anticontagio