Alain Perroux all’Opéra national du Rhin

La nomina colma il vuoto lasciato dalla scomparsa di Eva Kleinitz nello scorso maggio 

News
classica
Alain Perroux
Alain Perroux

Alain Perroux è il nuovo direttore generale dell’Opéra national du Rhin. La nomina è arrivata al termine di una rigorosa procedura di selezione che ha viste coinvolte i tre poli dell’istituzione lirica alsaziana – Strasburgo, Colmar e Mulhouse – e il Ministero della Cultura e della Comunicazione francese. Si colma così il vuoto lasciato dalla scomparsa improvvisa di Eva Kleinitz nello scorso maggio, dopo sole due stagioni alla testa dell’Opéra national du Rhin. 

Nato a Ginevra nel 1971, Alain Perroux si è diplomato all’Haute école de musique in direzione di coro della sua città natale e ha conseguito un master in musicologia e germanistica all’Università di Ginevra. Fra le sue esperienze passate, Perroux si è occupato di critica musicale per i quotidiani svizzeri Journal de Genève e Le Temps fra il 1991 e il 2001, prima della nomina a consulente per la drammaturgia al Grand Théâtre di Ginevra fra il 2001 e il 2009. A Ginevra è stato anche direttore dell'Opéra de Poche de Genève fra il 2003 e il 2011, e fra il 2007 e 2009 consulente per il casting all'Opéra di Dijon, prima di assumere lo stesso incarico al Festival d’Aix-en-Provence dove attualmente è anche consigliere artistico e segretario artistico. Perroux ha anche pubblicato numerosi scritti e saggi dedicati all’opera e curato anche allestimenti per il teatro musicale. 

Alain Perroux si insedierà nell’incarico già a partire dal prossimo gennaio e si metterà subito al lavoro sulla programmazione della stagione 2021/22. 

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

Il 24 gennaio sul podio dell'Orchestra del Conservatorio per l'Associazione Diamo il La

classica

La Fondazione Ernst von Stiftung ha voluto dare un riconoscimento alla violista tedesca per la sua integrità artistica oltre che per il suo impegno nella contemporanea e in campo didattico 

classica

La Detroit Symphony Orchestra ha scelto il suo prossimo direttore musicale che prenderà il posto di Leonard Slatkin