PODCAST | Along Came Betty #7: novità e ristampe

Il meglio del jazz di maggio e giugno 2021, raccontato da Enrico Bettinello

Along Came Betty, il podcast del giornale della musica
Articolo
jazz

È online il nuovo episodio del podcast Along Came Betty, curato e condotto da Enrico Bettinello, con le novità e le ristampe jazz più intriganti di maggio/giugno 2021.

– Ascolta le puntate precedenti di Along Came Betty

 

La scaletta della puntata 7

  1. Sons Of Kemet - “In Remembrance Of Those Fallen”, da Black To The Future (Impulse!)
  2. Christopher Hoffman - “Discretionary”, da Asp Nimbus (Out Of Your Head)
  3. Courvoisier/Rothenberg/Sartorius - “D’Agala” da Lockdown (Clean Feed)
  4. Maria Grand - “Creation: A Home In Mind”, da Reciprocity (Biophilia)
  5. Broken Shadows - “Una Muy Bonita”, da Broken Shadows (Intakt)
  6. Julian Lage - “Squint” da Squint (Blue Note)
  7. John Zorn - “Chorintians I” da Chaos Magick (Tzadik)
  8. Jen Shyu - “The Human Colour” da Zero Grasses: Ritual for the Losses (PI Recordings)
  9. James Brandon Lewis - “Jesup Wagon”, da Jesup Wagon (Tao Forms)
  10. Dominique Pifarély Quartet  -  “Ad Augusta”, da Nocturnes (Clean Feed)
  11. Gianluca Petrella & Pasquale Mirra - “Correspon-dance”, da Correspondence (Tǔk Music)
  12. Michele Tino - “Truth”, da Belle Epoque (Auand)
  13. MAT Trio - “River”, da In Front Of (Tǔk Music)
  14. Il sogno - “Turiya & Ramakrishna” da Graduation (Gotta Let It Out)
  15. Hasaan Ibn Ali - “Atlantic Ones”, da Metaphysics: The Lost Atlantic Album (Omnivore)
  16. Don Cherry - “Ganesh”, da Organic Music Theatre: Festival de jazz de Chateauvallon 1972 (Blank Forms Editions)

Se hai letto questo articolo, ti potrebbero interessare anche

jazz

Perché la morte di Jaimie Branch è qualcosa di più della semplice perdita di un’artista di talento

jazz

In un recente libro Marco Molendini ripercorre la vita di Pepito Pignatelli

jazz

Intervista con la contrabbassista Ilaria Capalbo, di base a Stoccolma