Verso L'Aquila: Jazz per le terre del sisma

Dal 28 agosto un trekking di avvicinamento, e il 4-5 settembre all'Aquila la nuova edizione di Il jazz italiano per le terre del sisma

News
jazz
Jazz terre del sisma

È ormai la "Woodstock" (o la Newport) del jazz italiano, l'evento in cui ci si ritrova per raccontare la vivacità di una scena, per ascoltare le novità, semplicemente per esserci – oltre che per ricordare che la musica può essere occasione di solidarietà e sostegno: Il jazz italiano per le terre del sisma – progetto di Federazione Nazionale "Il Jazz Italiano" con il coordinamento di Associazione Jazz all'Aquila – torna il 4 e 5 settembre 2021.

Quest'anno saranno 10 i palchi dell'Aquila, in alcune delle location più emblematiche della città, con oltre 150 musicisti messi insieme dalla direzione artistica (quest'anno affidata al trio Rita Marcotulli, Paolo Damiani e Alessandro Fedrigo).

Tra le novità dell'edizione 2021, l'omaggio a Giacomo Balla (da cui il titolo L'Aquila Balla con le Arti) restituirà un programma vivace e aperto anche a progetti multimediali, danza, fotografie, elettronica... oltre a eventi pensati per i bambini, incontri e presentazioni.

In questa direzione va l'apertura affidata al coreografo e danzatore Virgilio Sieni, che svilupperà un progetto in residenza che coinvolgerà diversi spazi della città, tra cui le sale del nuovissimo MAXXI L'Aquila, fresco di inaugurazione. Già il 2-3 settembre il museo ospiterà prove aperte e eventi (fra cui due incontri tra Sieni e Paolo Damiani al violoncello).

Il programma principale invece si svilupperà invece dalle 16 del sabato (partenza dalla Fontana delle 99 cannelle). Difficile orientarsi tra i moltissimi nomi coinvolti: per citarne alcuni, Danilo Rea, Pietro Tonolo, Ares Tavolazzi, Luca Aquino, Roberto Gatto, Maria Pia De Vito, John De Leo, Anais Drago, Gianpiero Locatelli, Lorenzo Bisogno, Ferdinando Romano.

Tra le novità, segnaliamo almeno l'omaggio a Balla della Big Band del Conservatorio dell’Aquila diretta da Dino Betti Van Der Noot, una videoinstallazione di Chiara Caselli e un omaggio a Giorgio Gaslini con la Lydian Sound Orchestra diretta da Riccardo Brazzale, con proiezione di estratti da La notte di Antonioni e immagini di quadri e fotografie di Gaslini.

Il programma completo, in aggiornamento, è disponibile qui.

Foto: Roberto Manzi Aquila Terre del sisma jazz
Foto Roberto Manzi

La due giorni dell'Aquila è anticipata dal Cammino Solidale: una settimana di trekking e concerti itineranti dal 28 agosto al 4 settembre, che attraversa i "territori del cratere", tra Marche, Umbria, Lazio e Abruzzo, nei Parchi nazionali dei Monti Sibillini, del Gran Sasso e dei Monti della Laga. Ci si iscrive qui.

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

jazz

Fino al 16 novembre la ricca edizione 2021 del festival tra nuove produzioni e ospiti come Enrico Pieranunzi e Franco D’Andrea

jazz

Dal 18 settembre al 24 ottobre con John Scofield e Dave Holland, Mauro Ottolini, Camille Bertault, Trilok Gurtu e molti altri

jazz

Dal 16 al 19 settembre la 42esima edizione della rassegna, con Marcin Wasilewski, Kurt Elling, il quartetto di D'Andrea e Douglas e Tigran Hamasyan