Udin&Jazz, torna il jazz in Friuli

Annunciato un programma "Winter" a maggio, oltre a GradoJazz a luglio

News
jazz
Enrico Rava - UdineJazz GradoJazz 2021
Enrico Rava

Qualcosa si sta muovendo con l’arrivo della bella stagione, e anche i festival jazz svelano il proprio gioco: tra i primi a muoversi per la riapertura Udin&Jazz, che annuncia un nuovo spin-off “invernale” destinato a riproporsi anche nei prossimi anni, Udin&Jazz Winter. Si terrà dal 28 al 31 maggio al Teatro Palamostre di Udine, con un cartellone all-italian: Enrico Rava, Francesco Bearzatti, Giovanni Guidi, Roberto Gatto, Claudio Cojaniz e Fabrizio Bosso con ampio spazio al jazz friulano

Da segnalare la produzione originale in apertura, John Coltrane - Un amore supremo: una Musica tra Terra e Cielo, con testi di Valerio Marchi, con lo stesso Marchi, Claudia Grimaz e il trio Bearzatti-Colussi- Rinaldi.

Organizza, come sempre, associazione Euritmica, con la direzione artistica di Giancarlo Velliscig – che intanto annuncia anche date e programma per l'appuntamento estivo di Grado Jazz: dal 17 al 24 luglio ci saranno Paolo Conte, Dee Dee BridgewaterIvan Lins, Enrico Rava con Danilo Rea, Brad Mehldau, Paolo Fresu con Petra Magoni Tigran Hamasyan tra i nomi confermati.

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

jazz

Dal 28 agosto un trekking di avvicinamento, e il 4-5 settembre all'Aquila la nuova edizione di Il jazz italiano per le terre del sisma

jazz

Dal 17 al 24 luglio a Grado la "stagione" estiva di Associazione Euritmica

jazz

Un nuovo portale per scoprire i materiali del Centro Nazionale Studi sul Jazz “Arrigo Polillo” di Siena Jazz