Il Cuarteto Remedio a Women For Freedom In Jazz

Giovedì 20 luglio la nuova formazione protagonista sulla terrazza panoramica dell’Hotel Carlton di Venezia

News
jazz
Cuarteto Remedio (foto Riccardo Davoli - Foto Club Padova)
Cuarteto Remedio (foto Riccardo Davoli - Foto Club Padova)

Un viaggio in Sudamerica, lungo le Ande, attraverso la musica e la poesia: sarà questo il clima che vedrà protagonista giovedì 20 luglio (ore 20.30) il Cuarteto Remedio, una nuova formazione ospitata sulla terrazza panoramica al quarto piano dell’Hotel Carlton di Venezia in occasione della settima edizione della maratona di cene-concerto e solidarietà Women For Freedom In Jazz. Un appuntamento realizzato grazie alla collaborazione con Caligola Music, etichetta discografica che ha appena pubblicato il nuovo album di questa formazione titolato Semillas.

Il chitarrista peruviano David Beltran Soto Chero, il contrabbassista Alberto Zuanon e la cantante Laura Vigilante hanno dato vita a questo gruppo condividendo la passione per la musica latino-americana, del passato e del presente. Il fisarmonicista Sergio Marchesini, inizialmente invitato come ospite speciale, si è appassionato al progetto e vi è entrato stabilmente, formando così un quartetto d’eccezione che ancor più riesce a valorizzare, con la fisarmonica, le atmosfere tipiche di quelle terre. Si ascolteranno, quindi, pezzi estratti dal nuovo disco, brani tradizionali e moderni dall'Argentina fino a Cile, Peru, Messico, che esplorano diversi generi, come vals criollo, zamba, milonga, tonada venezolana, rumba, porro colombiano, cumbia, chamamè.

L'Hotel Carlton On The Grand Canal, con la rassegna Women For Freedom In Jazz, sostiene Women for Freedom, un’organizzazione umanitaria con progetti in 7 paesi del mondo (Italia, Bolivia, India, Camerun, Nepal, Togo, Romania) con l’obiettivo di aiutare donne e bambini a raggiungere il pieno godimento dei diritti fondamentali, offrendo protezione, educazione, assistenza e riabilitazione alle vittime di traffico umano, sfruttamento sessuale, violenza e povertà e promuovendo una cultura del rispetto.

L’accesso al concerto è con cena obbligatoria e si può prenotare sul sito dedicato, oppure contattando direttamente l’Hotel Carlton On The Grand Canal (tel. 0412752200, info@carltongrandcanal.com).

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

jazz

Dal 31 maggio al 9 giugno si terrà la 21^ edizione di NovaraJazz Festival, con oltre 100 artisti per 30 appuntamenti tra concerti, dj-set e percorsi storico-artistici alla scoperta delle eccellenze enogastronomiche.

jazz

Torna il Torino Jazz Festival, dal 20 al 30 aprile

jazz

A Cesena il 24 marzo Mazurek presenta l’anteprima assoluta della nuova suite Psycho-Chambers

News in collaborazione con ERT Fondazione