Geri Allen 1957-2017

La morte della pianista e compositrice

News
jazz

È morta per un cancro a soli 60 anni Geri Allen, pianista e compositrice. Nata a Pontiac, Michigan, nel 1957 ma cresciuta a Detroit, Allen si è imposta sin dai primi anni Ottanta come voce originale del pianismo jazz, capace di sintetizzare le radici delle tradizioni afroamericane con le tendenze coeve più avanzate. Attiva in collettivi (come M-Base, a Brooklyn) e dalla metà degli Ottanta apprezzata leader e solista (dal 1985, con Home Grown, Allen ha collaborato – fra i moltissimi – con Ornette Coleman, Ravi Coltrane, Charles Lloyd, Betty Carter, Jason Moran, Vijay Iyer, Charlie Haden e Paul Motian – a cui fu a lungo associata in trio –, Terri Lynn Carrington e Esperanza Spalding e molti altri. Come didatta e studiosa, Allen ha ricoperto negli ultimi anni il ruolo di direttore del programma di Jazz Studies alla University of Pittsburgh.

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

jazz

Addio al trombettista texano, stroncato da un arresto cardiaco a 49 anni

jazz

Fino al 13 novembre il festival milanese, con una programmazione eclettica tra mainstream e nuove musiche

jazz

Da oggi al 1° dicembre la XXIII edizione del festival jazz diretto da Roberto Bonati