Addio a Lee Konitz

Muore per complicazioni legate al Covid-19 Lee Konitz

News
jazz
Lee Konitz - morte

È morto, all'età di 92 anni Lee Konitz: la causa sarebbe una polmonite legata al Covid-19. Konitz allunga così l'elenco di grandi della musica colpiti dal virus in questo 2020. 

Konitz verrà ricordato come uno dei maestri riconosciuti del sax contralto e dello stile "cool". In una carriera lunghissima, cominciata alla fine degli anni Quaranta con l'orchestra di Claude Thornhill, Konitz ha suonato con i grandi, affermandosi con uno stile unico e imitatissimo. Già negli anni con Thornhill entra in relazione con Miles Davis e Gil Evans, con i quali prenderà parte alle incisioni di Birth of the Cool. Lega poi il suo nome – tra gli altri – a quello di Lennie Tristano, Warne Marsh, Stan Kenton...

Konitz è rimasto attivo fino a tempi recenti: del novembre del 2019 il suo ultimo lavoro di studio, Old Songs New.

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

jazz

Fino al 24 ottobre Piacenza Jazz in versione "reloaded", dopo lo stop forzato di febbraio

jazz

La selezione del jazz del mese secondo i giornalisti dello Europe Jazz Network

jazz

Torna Jazz italiano per le Terre del Sisma, per un'edizione speciale con un trekking e due giorni di festival all'Aquila, con 200 musicisti