Addio a Giovanni Piazza

La scomparsa del docente che ha fatto scoprire il metodo Orff-Schulwerk in Italia

News
classica
Giovanni Piazza
Giovanni Piazza

Sensibile didatta, Giovanni Piazza ha traghettato il celebre Orff-Schulwerk nel nostro Paese stendendone, a partire dai primi anni Settanta, la rielaborazione italiana. Autentico maieuta, Piazza aveva la capacità rabdomantica di trovare e sviluppare le capacità musicali degli adulti e soprattutto dei bambini. Nel corso della sua lunga carriera ha prima lavorato col Gruppo di Improvvisazione di Nuova Consonanza e in seguito col Teatro dell’Opera di Roma (1980-5), con la Rai (1982-9). Tra le sue più recenti collaborazioni si ricordano quella con Scuola popolare di musica Donna Olimpia di Roma e il ruolo svolto all’interno del Comitato nazionale per l’apprendimento pratico della musica. È stato docente della Scuola sperimentale di composizione al Conservatorio Santa Cecilia di Roma. Si è spento a Roma il 13 aprile 2022.

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

Il manager culturale aveva 84 anni

classica

Undici concerti distribuiti in quattro weekend nel Forum Fondazione Bertarelli

classica

Per il prossimo “Flauto magico” assegnati sei su dieci ruoli in concorso ma non si trovano i candidati per Papageno, Sarastro, Monostatos e Regina della Notte