News


Intorno a Tristano

Wagner diretto da Noseda apre la stagione del Regio di Torino

Il 10 ottobre alle 19 il Teatro Regio di Torino (diretta su radio3 Rai) apre la stagione con "Tristano e Isotta" di Wagner con il direttore musicale del teatro Gianandrea Noseda sul podio, al suo debutto in questo titolo operistico. L' allestimento, presentato per la prima volta in Italia, è quello ideato da Claus Guth (regia) e Christian Schmidt (scene e costumi) per l'Opera di Zurigo: l'ambientazione è Villa Wesendonck a Zurigo dove Wagner iniziò la composizione dell'opera con il parallelo Wagner/Tristano, Mathilde Wesendonck/Isotta, Otto Wesendonck/Re Marke. Grazie a una piattaforma rotante (donata al Teatro Regio dalla Lavazza) i vari ambienti (dalla camera da letto di Isotta al giardino d'inverno) ruotano e cambiano in una sorta di piano sequenza cinematografico. Cantano Peter Seiffert ( Tristano), Ricarda Merbeth (Isotta), Steven Humes (Marke), Martin Gantner (Kurwenal), Michelle Breedt (Brangania). "Intorno a Tristano e Isotta” è il cartellone di incontri per approfondire i molti aspetti dell'opera: il 4 ottobre Gaston Fournier Facio, direttore artistico del Regio, ha presentato l'opera al Piccolo Regio, l'11 ottobre alle 17,30, sempre al Piccolo Regio, Maurizio Giani, Giorgio Pestelli e Fournier-Facio discuteranno di "Opera e Dramma", il 16 ottobre al Goethe Institut Nicolas Dufetel e Fournier- Facio affronteranno i rapporti tra Liszt e Wagner, il 18 ottobre alle 17,30 al Piccolo Regio (ingresso 5 euro) Corrado Rollin e Sax Nicosia realizzeranno un'intervista impossibile a Wagner e infine il 19 ottobre alle 14, 30 nella sala lauree di Palazzo Nuovo si terrà il Convegno "Wagner e la passione".

05-10-2017


ricerca delle news

Parole chiave:
Genere:
Data:
    




© 2017 EDT Srl - Via Pianezza, 17 - 10149 Torino - Partita IVA 01574730014