Rubens Tedeschi (1914-2015)

Addio al critico musicale

News
classica
Il 30 gennaio aveva compiuto 101 anni: Rubens Tedeschi, il decano dei critici musicali italiani, è morto il 5 luglio a Milano. Giornalista dell'Unità, prima di occuparsi di critica musicale si occupava anche di cronaca estera come dimostrano i suoi reportage dal Belgio dopo la strage di Marcinelle o da Gerusalemme per il processo ad Eichmann. Attento alla musica contemporanea, scrisse libri importantissimi per la cultura musicale italiana come I figlio di Boris e Addio fiorito asil.

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

De Nationale Opera presenta nuovi lavori di Adams, Kurtág, Hamel, Dennehy e un’antologia di LICHT di Stockhausen accanto a numerosi classici

classica

A Firenze dal 22 febbraio al 22 marzo

classica

Solo quattro nuove produzioni nel 2018/19 e l’insediamento anticipato del nuovo direttore musicale Yannick Nézet-Séguin