Riapre il Museo Wagner a Bayreuth

Dopo cinque anni di lavori ampliato negli spazi e nei contenuti

News
classica
Dopo cinque anni di lavori e un investimento di circa 20 milioni di euro a Bayreuth riapre Villa Wahnfried, ultima residenza di Richard Wagner (la sua tomba è nel giardino) e dagli anni Settanta sede del museo dedicato al compositore. I materiali del museo saranno presentati in un nuovo allestimento distribuito su una superficie più ampia grazie a un edificio di nuova costruzione e alla contigua Siegfried-Wagner-Haus, finora non accessibile al pubblico. Tre le sezioni del nuovo museo: a Wahnfried il percorso espositivo sarà dedicato alla vita e all'opera di Richard Wagner, la Siegfried-Wagner-Haus ospiterà un'esposizione permanente dedicata ai legami fra la famiglia Wagner e il regime nazista, mentre il nuovo edificio presenterà ai visitatori la storia del Festival di Bayreuth. L'inaugurazione del rinnovato Museo Richard Wagner è in programma il prossimo 26 luglio, il giorno successivo l'inaugurazione del Festival 2015. Il discorso inaugurale sarà tenuto da Nike Wagner, figlia di Wieland e da anni fortemente critica della gestione delle cugine Eva e Katharina, attuali direttrici del festival fondato dal bisnonno nella cittadina bavarese.

Stefano Nardelli

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

Nicola Sani lascia “consensualmente” l’incarico; proposto come sostituto Fulvio Macciardi

classica

Il pianista Andrea Lucchesini sarà il nuovo direttore artistico dell'Accademia Filarmonica Romana

classica

Otto produzioni operistiche e un ricchissimo programma di concerti fino al 30 agosto