Nuovo direttivo per Opera Europa

A Wexford eletto il nuovo comitato esecutivo dell'associazione: per l'Italia c'è Walter Vergnano

News
classica
Alla riunione autunnale di Opera Europa tenuta al Jerome Hynes Theatre di Wexford (Irlanda) è stato eletto il nuovo direttivo dell'associazione. L'organismo esecutivo sarà formato da Susanne Moser, direttore amministrativo della Komische Oper di Berlino, Peter Spuhler, sovrintendente del Badisches Staatstheater di Karlsruhe, e Walter Vergnano, sovrintendente del Teatro Regio di Torino. I tre membri sono tutti alla prima nomina. Opera Europa è la principale organizzazione di servizi per teatri e festival d'opera in Europa, con 135 associati da 35 paesi non solo europei. Attraverso lo scambio di informazioni fra le attività di teatri e festival associati, Opera Europa è impegnata a rafforzare la cooperazione fra i propri membri. Fra le varie attività, Opera Europa patrocina il Premio biennale di regia operistica che viene organizzato ogni due anni dall'associazione Camerata Nuova di Wiesbaden. L'elezione del nuovo direttivo viene interpretata come un segnale dell'associazione di rafforzare le proprie attività in Germania e in Italia.
Stefano Nardelli

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

In cartellone Myung-Whun Chung con Verdi e Mahler, un nuovo Vivaldi con Fasolis, due rarità di Albinoni e una Turandot in collaborazione con la Biennale Arte 2018

classica

Il festival Opus dal 25 giugno al 14 luglio

classica

Firenze: celebrazioni musicali dal 21 giugno