Michelangeli in Trentino

Il festival dal 5 luglio

News
classica
Sarà Grigory Sokolov con un musiche di Bach, Beethoven e Schubert ad inaugurare domenica 5 luglio l'edizione speciale del festival dedicato ad Arturo Benedetti Michelangeli in Trentino. Organizzato dal Centro di Documentazione "Arturo Benedetti Michelangeli" di Brescia per la direzione artistica di Stefano Biosa, il festival si arricchisce quest'anno di numerosi appuntamenti in diverse località della Val di Sole (Rabbi, Malè, Caldes,Terzolas), amena valle dove il maestro del pianoforte, amante della montagna, trascorse gli ultimi periodi della sua vita. Per il ventennale della scomparsa di Michelangeli sono stati organizzati dal 3 al 19 luglio 2015 sette concerti, due mostre, una tavola rotonda e diverse proiezioni cinematografiche. Accanto ad artisti quali Olaf John Laneri, Dinara Klinton, Renato Premezzi e Lucia Negro (allievi questi due ultimi di Michelangeli) sarà presente anche il Coro della SAT di Trento per il quale il maestro scrisse le sue raffinate armonizzazioni di canti popolari e di montagna. Michelangeli

m.c.

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

Teatro Regio di Torino: due coristi feriti

classica

Il bolzanino Peter Paul Kainrath sarà il nuovo direttore del Klangforum Wien dal 2020

classica

Anche due prove aperte a Milano per la Filarmonica diretta da Riccardo Chailly