Lou Dalfin, torna la festa

L'Uvernada a Saluzzo (CN) dal 25 al 30 ottobre

News
world

Se la "tradizione" è entità in movimento e aperta a ogni interpretazione e uso, la Festa de Lou Dalfin non può essere da meno: negli anni (ben 26 consecutivi) in cui si è svolta, l'appuntamento è cresciuto e mutato. Da festa per aficionados del gruppo e occitanisti italiani e d'Oltralpe, a grande evento transnazionale in gemellaggio con l'Estivada di Rodez, e ancora a vero e proprio festival. Dopo molti anni a Borgo San Dalmazzo, e dopo il rilancio a Saluzzo l'anno scorso, per il 2016 la Festa de Lou Dalfin conferma la formula "festivaliera" dell'anno precedente, e occuperà gli spazi della cittadina della provincia di Cuneo dal 25 al 30 ottobre.

Il cartellone principale soddisfa sia i fan "hardcore" di Lou Dalfin e del ballo, sia gli ascoltatori "da auditorium": si passa delle polifonie della Compagnia Sacco (in apertura, nella chiesa di San Giovanni, martedì 25) a l'Irlanda di The Northern Breeze, il bel progetto del fiatista dei Birkin Tree Michel Balatti (al Museo della Civiltà Cavalleresca, il 26), dall'Occitania trobadorica dei Souffleur de Reves (27, Antico Palazzo Comunale) all'accoppiata Irish Rover/Modena City Ramblers (28, Pala CRS). E – naturalmente – non manca il consueto concerto di Lou Dalfin, che – in occasione della festa – si trasforma di solito in una liturgia collettiva di ballerini e musicisti. Sul palco del Pala CRS il 29, oltre al gruppo di Sergio Berardo, saliranno anche Mazamorra, Occitanas, Dario & Manuel Big Band, Fifres et Tambours dau Pais Niçard. Ancora ballo anche il giorno seguente (30) con la Maratona del Ballo.

Come ogni festival che si rispetti, anche l'Uvernada ha un ricco corredo di eventi off (sotto il nome di Uvernoff) e di formazione, fra cui il consueto mercato di liuteria e artigianato, corsi di ballo e canto (questi ultimi con Manu Theron), DJ set, cibo e birra (con i produttori artigianali di C'è Fermento).

Per informazioni dettagliate, loudalfin.it.

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

world

Prima italiana per la nuova produzione dell'OPV, il 9 novembre a Roma

world

Gli ospiti del Premio Parodi: Amira Medunjanin, Luisa Cottifogli, Tenores di Bitti

world

Annunciati i 10 concorrenti del Premio sardo, dal 12 al 14 ottobre a Cagliari