“Lezioni di piano”

Per i 30 anni di Musica Insieme a Bologna

News
classica
Sono trent’anni, ormai, che la Fondazione Musica Insieme è per certi versi depositaria della tradizione cameristica a Bologna. E per festeggiare l’evento ha voluto farsi un regalo: “Lezioni di piano”, un cammeo aggiuntivo alla tradizionale rassegna, che nell’arco di poche settimane porta in città tre grandi nomi del pianismo internazionale. Il 9 gennaio inaugura Maurizio Pollini, con l’accoppiata Beethoven-Schönberg a lui tanto cara. Segue Fazil Say il 5 febbraio, con uno sguardo alla sonata classica di Haydn e Mozart. Da ultimo, il 27 marzo, Alfred Brendel che, terminato il lungo tour d’addio ai concerti pubblici, sale ora in cattedra per una vera e propria Lezione sulla Sonata di Liszt (con esecuzione finale affidata a Dénes Várion). Una mini rassegna destinata a grande successo, che potenzia il grande interesse per il pianoforte da sempre evidenziato nella stagione concertistica principale di Musica Insieme: basti pensare che in questo solo mese di gennaio saranno ospitati a Bologna anche Radu Lupu (16 gennaio) e Piotr Anderszewski (30 gennaio): una vera scorpacciata di tasti bianchi e neri!

Marco Beghelli

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

Glenn Gould Gathering, una rassegna curata da Ryuichi Sakamoto per ricordare il pianista canadese a 85 anni dalla nascita

classica

Presentato il programma del Festival SWR di Schwetzingen del prossimo aprile

classica

La Fondazione Cini presenta il programma culturale del 2018 con la seconda stagione dello Squero