Indagare il repertorio pianistico

Roma: otto incontri al Conservatorio

News
classica
Quanto un compositore deve al gusto imperante del suo tempo? Quanto attinge alla tradizione non solo inconsapevolmente, ma al contrario con la convinzione di imitare o di riprendere stilemi e forme del passato? Su questi temi gli otto appuntamenti della rassegna À la manière de....prestiti, stili, mode, travestimenti nel repertorio pianistico, in programma al Conservatorio "Santa Cecilia" di Roma fino al 24 aprile. L'iniziativa, curata da Andrea Baggioli, nasce dallo sforzo congiunto di studenti e docenti che animeranno con interventi ed esecuzioni gli otto incontri, incentrati per la maggior parte sul repertorio pianistico. Folklore e tradizione colta, la tradizione italiana e lo stile francese in Bach, il pianoforte in Italia nell'800 e nel '900 saranno alcuni dei temi sui quali si confronteranno a parole e sullo strumento studenti e docenti, in incontri aperti al pubblico, che prevedono anche la partecipazione di docenti di altre istituzioni. Baggioli

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

Nicola Sani lascia “consensualmente” l’incarico; proposto come sostituto Fulvio Macciardi

classica

Il pianista Andrea Lucchesini sarà il nuovo direttore artistico dell'Accademia Filarmonica Romana

classica

Otto produzioni operistiche e un ricchissimo programma di concerti fino al 30 agosto