Ildebrando Pizzetti 2018

Parma celebra il 50° anniversario della morte

News
classica
Parma: omaggio a Pizzetti
Parma: omaggio a Pizzetti

In occasione del cinquantesimo anniversario della morte di Ildebrando Pizzetti, avvenuta a Roma il 13 febbraio 1968; il Comune di Parma ha promosso una serie di iniziative, che prenderanno il via il prossimo 10 febbraio – con un convegno titolato “La musica delle parole: riflessioni su Ildebrando Pizzetti” (con interventi di Gian Paolo Minardi, Marco Capra, Susanna Pasticci e Niccolò Paganini) e un concerto che prevede l’esecuzione della Messa di Requiem per sole voci – e proseguiranno fino a fine maggio, per celebrare la figura di un artista che è stato compositore, musicologo e critico musicale. Un profilo variegato quello di un intellettuale che D'Annunzio chiamava con il soprannome di "Ildebrando da Parma" e che la sua città natale vuole ricordare mettendone in luce le diverse sfaccettature.

Il cartellone della manifestazione, che prevede convegni, incontri e concerti, è stato presentato qualche giorno fa nel corso di una conferenza stampa in cui l’assessore alla Cultura del Comune di Parma Michele Guerra ha sottolineato come «questo programma sia composto di tanti momenti importanti per ricordare un personaggio di primo livello artistico. Le iniziative rappresentano un insieme di opportunità per collocare il Maestro Ildebrando Pizzetti sotto una nuova luce, radicandolo nell'oggi e riprendendone la contemporaneità». In questa occasione, tra gli altri, sono intervenuti per illustrare nel dettaglio il programma Gian Paolo Minardi, Niccolò Paganini, Carlo Lo Presti per il Conservatorio di Parma e Luigi Ferrari per la Fondazione Toscanini, evidenziando la compartecipazione al progetto da parte di numerose istituzioni ed associazioni musicali locali e nazionali quali Fondazione Teatro Regio, Casa della Musica, Università degli Studi di Parma, Conservatorio di musica Arrigo Boito, Istituto Nazionale di Studi Verdiani, Biblioteca Palatina sezione musicale, Fondazione Arturo Toscanini, Società dei Concerti di Parma, Fondazione Prometeo, Associazione Emiliano Romagnola Cori, Associazione San Benedetto, Associazione Rinascimento 2.0, Associazione La Camerata Ducale, Archivio Storico Ricordi, Conservatorio Luigi Cherubini di Firenze, Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano, Fondazione Monteparma, Fondazione Cariparma e di molte altre associazioni musicali del territorio e sponsor privati.

Per informazioni: Casa della Musica tel. 0521 031170  www.lacasadellamusica.it

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

L’Orchestra del Concertgebouw di Amsterdam annuncia i nomi dei direttori che sostituiranno Daniele Gatti dopo il suo licenziamento

classica

In un articolo del "Washington Post" al direttore italiano erano state mosse accuse di molestie sessuali, confermate da alcune orchestrali