Il Busoni fa 60

Bolzano: Demus presiede la giuria

News
classica
Compie 60 anni il Premio "Busoni", concorso pianistico internazionale che si svolgerà a Bolzano la prossima estate. L'importante anniversario è sottolineato da una giuria stellare, appena resa nota, formata da dieci vincitori storici della competizione: Jörg Demus, che presiederà la giuria, Jerome Rose, Arnaldo Cohen, Robert Benz, Boris Bloch, Catherine Vickers, Louis Lortie, Lilya Zilberstein, Roberto Cominati e Alexander Kobrin. Assieme a loro siederà in giuria anche la celebre pianista cinese Zhu Xiao-Mei. I 27 finalisti scelti l'anno passato, tra cui spicca una maggioranza italiana, si contenderanno l'ambito riconoscimento dal 26 agosto al 4 settembre 2015, ma già il prossimo mese si comincerà a parlare del Concorso "Busoni". Bolzano ospiterà infatti quest'anno, per la prima volta nella storia della competizione, la 59° General Assembly della World Federation of International Music Competitions, di cui lo stesso concorso è fondatore. Dal 7 al 10 maggio 2015 saranno dunque in Alto-Adige i rappresentati dei più prestigiosi e famosi concorsi internazionali di musica classica. Busoni

Monique Cìola

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

Nicola Sani lascia “consensualmente” l’incarico; proposto come sostituto Fulvio Macciardi

classica

Il pianista Andrea Lucchesini sarà il nuovo direttore artistico dell'Accademia Filarmonica Romana

classica

Otto produzioni operistiche e un ricchissimo programma di concerti fino al 30 agosto