Currentzis alla SWR Symphonieorchester

Il greco sarà direttore musicale dalla stagione 2018/19

News
classica
A partire dalla stagione 2018/19, il greco Teodor Currentzis sarà il direttore musicale della neonata SWR Symphonieorchester, l’orchestra creata dalla fusione della SWR Sinfonieorchester di Baden-Baden e Freiburg e dalla Radio-Sinfonieorchester di Stoccarda, le due orchestre dell’organismo radiotelevisivo pubblico del Baden-Württenberg fondate nel secondo dopoguerra. Una fusione che fu accompagnata da vivacissime polemiche nel mondo musicale tedesco all’indomani dell’annuncio. Soddisfazione del neo-nominato che, all’indomani della nomina ha dichiarato: “Per me è particolarmente importante raccogliere la ricchezza delle tradizioni di entrambe le orchestre per plasmare la nuova orchestra partendo dagli aspetti migliori di questi due corpi sonori. Per questo avremo bisogno di tempo e del sostegno di tutti.” Nato ad Atene quarantacinque anni fa, Teodor Currentzis si è imposto negli ultimi anni come una delle personalità più eccentriche e apprezzate nel panorama musicale internazionale. Fondatore dell’ensemble musicAeterna, Currentzis è attualmente direttore artistico dell’Opera della città russa di Perm dopo aver ricoperto l’incarico di direttore musicale dell’Opera di Stato di Novosibirsk in Siberia fra il 2004 e il 2010. Sono già numerose anche le sue esibizioni in teatri e festival europei (per il suo “Macbeth” a Zurigo la rivista “Opernwelt” lo ha nominato miglior direttore nel 2016). Molto atteso è il suo debutto a Salisburgo la prossima estate nella “Clemenza di Tito” e nel “Requiem” di Mozart. Con la nomina a Teodor Currentzis, la SWR Symphonieorchester, operativa da questa stagione, promette di rinnovare il prestigio della SWR Sinfonieorchester di Baden-Baden e Freiburg, raggiunto grazie a direttori musicali del calibro di Hans Rosbaud, Michael Gielen e Sylvan Cambreling, e di quello non inferiore della Radio-Sinfonieorchester di Stoccarda, guidata in passato da Sergiu Celibidache e Neville Marriner.

S.N.

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

Nicola Sani lascia “consensualmente” l’incarico; proposto come sostituto Fulvio Macciardi

classica

Il pianista Andrea Lucchesini sarà il nuovo direttore artistico dell'Accademia Filarmonica Romana

classica

Otto produzioni operistiche e un ricchissimo programma di concerti fino al 30 agosto