Abbado e Memoria su Rai5

News
classica
Rai5 dal 1° dicembre da canale di "intrattenimento culturale" si trasforma in canale della "Cultura e delle Performing Arts". In prima serata eventi di qualità con serate tematiche. La domenica è dedicata alle arti figurative, il lunedì ai classici del teatro, il martedì al cinema d'autore, il mercoledì alle letterature, il giovedì all'opera, ai concerti e al balletto, il venerdì ai docufilm, il sabato al teatro e alla danza contemporanei.
Lunedì 2 dicembre la serata di Rai5 è dedicata a Maria Callas. Alle 21.15 è in programma La grande nuit de l'Opéra, documentario che tratteggia la figura della Callas attraverso le immagini del suo debutto a Parigi in un concerto di gala all'Opéra, il 19 dicembre 1958. Nel concerto, registrato dal vivo, la "divina" canta arie da Norma ("Casta diva"), Trovatore ("D'amor sull'ali rosee"), Barbiere di Siviglia ("Una voce poco fa") e l'intero secondo atto di Tosca assieme a Tito Gobbi . L'Orchestra e il Coro del Théâtre National erano diretti da Georges Sebastian. A seguire, alle 23.30, Una scala verso il cielo, un documentario realizzato da Adolfo Conti e Andreina Di Porto che racconta la Callas sulla scena e nella vita. La serata si conclude a mezza notte e mezza con Addio del passato, l'omaggio di Marco Bellocchio a Giuseppe Verdi: il regista piacentino torna nella sua città natale alla ricerca della Traviata nelle trattorie, nelle strade, nel Teatro Municipale. Ovunque si canta e si prova per celebrare l'opera immortale del Maestro, in una Piacenza forse «non abbastanza decisa a rivendicarlo».
La serata di mercoledì 4 dicembre, intitolata "In scena", prende il via alle 21.15 e si svolge tra letteratura e jazz. Nell'ambito del Roma Jazz Festival, all'Auditorium Parco della Musica, attori e scrittori italiani si confrontano con musicisti. Si comincia con Fabrizio Gifuni che, assieme a Danilo Rea, presenta Suburra di Carlo Bonini e Giancarlo De Cataldo.

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

La scomparsa del baritono: aveva 55 anni

classica

Napoli: Fanciulla del West diretta da Valčuha

classica

Nicola Sani lascia “consensualmente” l’incarico; proposto come sostituto Fulvio Macciardi