Waltraut Meier madrina dell'Opera dei Bambini di Berlino

L'iniziativa a sostegno della conoscenza del progetto sostenuto da Staatsoper e Arcivescovado

News
classica
«Sono molto felice di poter dare il mio sostegno alla conoscenza di questo stupendo progetto che mette in contatto i bambini con la musica e la cultura classica in molti modi per stimolarne creatività e cultura». Così si è espressa Waltraut Meier in occasione dell'incontro con la stampa per annunciare il suo patrocinio all'Opera dei Bambini di Berlino. Fondata nel 2009 su iniziativa della berlinese Staatsoper e dell'Arcivescovado di Berlino, l'Opera dei Bambini ha sede presso la Kinder- und Jugendzentrum Steinhaus della Caritas all'interno di un complesso residenziale nel quartiere berlinese di Lichtenberg, nella parte est della capitale tedesca. I suoi spettacoli prevedono il coinvolgimento attivo di bambini e la loro collaborazione con strumentisti e cantanti della Staatsoper. Il prossimo spettacolo in programma è la storica rivista "Es liegt in der Luft" (È nell'aria) di Mischa Spoliansky, che annoverava Marlene Dietrich fra gli interpreti all'epoca della creazione nel 1928 al Teatro am Kurfürstendamm. La prima è in programma il 23 ottobre nella "Werkstatt" dello Schiller Theater, sede provvisoria della Staatsoper in attesa della fine dei lavori nella storica sede di Unter den Linden. Quanto alla Meier, "Kammersängerin" dell'Opera di Stato Bavarese e dell'Opera di Stato di Vienna nonché membro onorario della Staatsoper di Berlino, vestirà i panni di Kundry nel "Parsifal" diretto da Daniel Barenboin in programma nel marzo del 2016 nel teatro berlinese.

s.n.

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

Nicola Sani lascia “consensualmente” l’incarico; proposto come sostituto Fulvio Macciardi

classica

Il pianista Andrea Lucchesini sarà il nuovo direttore artistico dell'Accademia Filarmonica Romana

classica

Otto produzioni operistiche e un ricchissimo programma di concerti fino al 30 agosto