Un italiano nell'Oman

Umberto Fanni direttore artistico della Royal Opera House di Muscat

News
classica
Umberto Fanni, musicista e manager bresciano, è stato nominato direttore artistico della Royal Opera House di Muscat (capitale dell'Oman). La Royal Opera House di Muscat è nata per volere del Sultano dell'Oman Qābūs bin Saʿīd Al Saʿīd. Inaugurato nel 2011, il teatro è una struttura architettonica di straordinaria e preziosa bellezza, costruita secondo le più moderne e innovative tecnologie. Umberto Fanni è attualmente direttore artistico della Fondazione del Teatro Grande di Brescia e docente di Organizzazione e Gestione delle Aziende di Spettacolo presso l'Università Cattolica di Brescia. Ha ricoperto la carica di direttore artistico nelle fondazioni lirico-sinfoniche di Trieste, Verona e Cagliari.

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

L’Orchestra del Concertgebouw di Amsterdam annuncia i nomi dei direttori che sostituiranno Daniele Gatti dopo il suo licenziamento

classica

In un articolo del "Washington Post" al direttore italiano erano state mosse accuse di molestie sessuali, confermate da alcune orchestrali