Un americano a Torino

Dall'ottobre 2016 Conlon all'Osn Rai

News
classica
James Conlon, 65 anni, da New York, dall'ottobre 2016 sarà il nuovo direttore principale dell'Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai. Succederà a Juraj Valcuha che continuerà a mantenere stretti rapporti con il complesso Rai. «Sono emozionato e onorato di cogliere l'invito dell'Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai ad operare come suo Direttore principale - ha dichiarato Conlon - Nel corso degli ultimi cinque anni sono salito sul podio dell'Orchestra Rai in qualità di direttore ospite con immenso piacere. La prospettiva di lavorare con loro con regolarità e in occasione delle tournée mi riempie di entusiasmo». Per Cesare Mazzonis, direttore artistico dell'Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai: «È un grande successo per l'Orchestra della Rai avere un direttore principale della levatura e del talento musicale di James Conlon. Possiede una profonda conoscenza della cultura, della lingua e della musica italiana, come se fosse egli stesso nato in Italia. Siamo estremamente orgogliosi di dargli il benvenuto alla Rai e in questa grande istituzione culturale. Ho seguito James Conlon dagli inizi della sua attività in Europa e l'ho sentito dirigere numerosi concerti indimenticabili, come il Requiem di Verdi nella cattedrale di Saint Denis, Oberon di Weber alla Scala, Lady Macbeth del Distretto di Mtsenk di Šostakovic al Teatro del Maggio Musicale Fiorentino, e la Chovanšcina di Musorgskij all'Opéra di Parigi della quale era allora direttore musicale. Lo conosco come persona di talento, sensibile, forte e sensata, capace di comunicare efficacemente con i suoi musicisti e con il pubblico. Chiamando James, abbiamo scelto un direttore principale di levatura internazionale e con un ampio repertorio, che continuerà a far crescere l'orchestra nei prossimi anni». La prossima stagione dell'Osn Rai all'Auditorium Rai Toscanini prevede 22 concerti dal 15 ottobre al 13 maggio: Apre Valcuha con una versione in forma di concerto di Pelléas et Mélisande, chiude Conlon con una sua suite sinfonica da Lady Macbeth del distretto di Mtsenk di Sostakovic. In stagione spazio a Mahler (Sesta e Nona sinfonia), Ottavio Dantone dirige la Messa in si minore di Bach, Toni Servillo sarà voce recitante per Edipo Re di Stravinskij, Remo Girone per Kaddish di Berstein. Tutto il programma su Osn

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

La scomparsa del baritono: aveva 55 anni

classica

Napoli: Fanciulla del West diretta da Valčuha

classica

Nicola Sani lascia “consensualmente” l’incarico; proposto come sostituto Fulvio Macciardi