Udin&Jazz, dal Brasile al pianoforte

Veloso e Gil, Bollani, Chick Corea e molto altro per il festival di Euritmica

News
jazz
Un quarto di secolo per Udin&Jazz, dal 25 giugno al 31 luglio (organizza come di consueto l'associazione Euritmica: il programma - come già nelle edizioni più recenti, e come è nella tendenza nazionale di molti "jazz festival" - tiene insieme cose molto diverse, con un occhio alla qualità e uno al "grande pubblico": dunque, largo alla coppia Caetano Veloso e Gilberto Gil, al gotha dei pianisti internazionali (Stefano Bollani, Enrico Pieranunzi e Bruno Canino, il trio di Hiromi, Chick Corea), al Ron Carter Foursight (con il progetto "Dear Miles") e all'ex Supertramp Carl Varheyen. E ancora Kurt Rosenwinkel in quartetto, Francesco Bearzatti, Claudio Cojaniz e molti altri: in tutto una ventina gli appuntamenti in città, e un ricco programma collaterale (con concerti anche in provincia). Intanto, una mostra di scatti del fotografo Luca d'Agostino festeggia dal 12 giugno al 4 luglio (alla Galleria Modotti) l'anniversario del festival.

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

jazz

La selezione del jazz del mese secondo i giornalisti dello Europe Jazz Network

jazz

Addio al musicista americano, fondatore della AACM

jazz

Fino al 12 dicembre ParmaJazz, il festival diretto da Roberto Bonati