Tosca apre Opera Giocosa

Dal 20 giugno alla Fortezza del Priamar

News
classica
Sarà "Tosca" ad inaugurare, il 20 e 21 giugno (ore 21,15) la stagione estiva dell'Opera Giocosa di Savona nella Fortezza del Priamar. Il cartellone prevede due opere e tre concerti. Il lavoro pucciniano sarà diretto da Fabio Mastrangelo sul podio dell'Orchestra Regionale Filarmonia Veneta, regia di Hugo de Ana. Protagonisti: Annalisa Raspagliosi e Tiziana Caruso (Tosca), Krisitan Benedikt e Alberto Profeta (Cavaradossi), Elia Fabbian (Scarpia).Seguirà, il 17 luglio, la "Cenerentola" rossiniana affidata alla direzione di Giovanni Di Stefano sul podio della Sinfonica di Sanremo, con la regia di Francesco Esposito. Fra i protagonisti, Boyd Owen (Don Ramiro), Riccardo Novaro (Dandini), Simone Alaimo (Don Magnifico) e Marianna Vinci (Cenerentola). Il cartellone estivo sarà completato da tre concerti con la Sinfonica di Sanremo diretta da Di Stefano (22 luglio) e da Bruno Santori (25 luglio e 8 agosto). La stagione autunnale al Chiabrera si aprirà il 10 ottobre ancora con Puccini, con "Suor Angelica" in una produzione curata dal Conservatorio "Puccini" di Spezia. Seguirà la ripresa di "Il segreto di Susanna" di Ermanno Wolf Ferrari (17 novembre) già realizzato due stagioni fa e, infine, 9 novembre, "Falstaff", diretto da Corrado Casati sul podio dell'Orchestra Giovanile Luigi Cherubini, con la regia di Cristina Mazzavillani Muti.

r.i.

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

Nicola Sani lascia “consensualmente” l’incarico; proposto come sostituto Fulvio Macciardi

classica

Il pianista Andrea Lucchesini sarà il nuovo direttore artistico dell'Accademia Filarmonica Romana

classica

Otto produzioni operistiche e un ricchissimo programma di concerti fino al 30 agosto