Torino per Richard Strauss

Un festival interdisciplinare dal 2 febbraio

News
classica
Il Festival Strauss a Torino
Il Festival Strauss a Torino

Dal 2 al 25 febbraio Torino rende omaggio a Richard Strauss con un festival che vede la collaborazione di 30 istituzioni culturali e musicali cittadine. Il festival interdisciplinare ha come centro musicale la rappresentazione in forma semiscenica di Salome al Teatro Regio dal 15 febbraio con Gianandrea Noseda sul podio, ma già dal 2 febbraio all’Auditorium Vivaldi si potrà visitare la mostra “Richard Strauss e l’Italia” curata da Giangiorgio Satragni con manoscritti e documenti che per la prima volta vengono esposti fuori dalla Germania. E poi quattro concerti sinfonici, quattro serate Liederistiche, otto concerti da camera, tre proiezioni di video di opere di Strauss, tre film su Salome e Wilde, un convegno, due concerti di musica corale. Un viaggio nell’universo straussiano per conoscerne anche le pagine meno eseguite. Conclusione il 25 febbraio al Teatro Vittoria con “Luna rossa” letture scelte intorno a Salome con Peppe Servillo. Tutto il programma su

http://www.comune.torino.it/festivalstrauss/

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

Premiati anche i compositori Timothy McCormack e Oriol Saladrigues

classica

La cinquantacinquesima edizione del festival dal 18 aprile al 16 giugno

classica

De Nationale Opera presenta nuovi lavori di Adams, Kurtág, Hamel, Dennehy e un’antologia di LICHT di Stockhausen accanto a numerosi classici