Strade blu

Il festival di Modigliana, in provincia di Forlì, con Richard Thompson, Tinariwen... e Cat Power

News
pop
Un festival eccentrico rispetto agli altri del panorama nazionale, con una cifra coerente ben riconoscibile di anno in anno (e forse proprio per questo "eccentrico": è Strade Blu, che debuttò 15 anni fa a Modigliana – piccolo centro sulle colline forlivesi, nella Romagna toscana. Per il 2016 il festival propone oltre metà dei concerti gratuiti, fra Modigliana e altre sedi, spaziando fra nomi di punta e piccoli tesori della musica (soprattutto) americana e inglese: Richard Thompson (19 giugno), Dan Stuart (8 luglio), Hugo Race (14 luglio), Tortoise (18 luglio), Tinariwen (29 luglio), The White Buffalo (28 luglio), e ancora il Dino Campana di Massimiliano Larocca e Riccardo Tesi (26 luglio)... A cui si aggiunge una data (davvero) "speciale" il 6 settembre, con il solo di Cat Power alla Rocca Malatestiana di Cesena.

«L'idea alla base di tutto – spiegano gli organizzatori dell’associazione culturale Big Ben – è quella di una continuità dinamica con tutti gli stimoli lanciati e raccolti in quindici anni di ricerca sull'idea del folk contemporaneo. Definizione imprendibile, che necessita di continui aggiornamenti, una ricerca che non può limitarsi a guardare in avanti – al presente dell'attualità, o della novità – ma che oggi più che mai deve sapere cercare la profondità».

Per tutte le informazioni www.stradeblu.org.

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

pop

È morto il compositore e arrangiatore, Premio Oscar nel 1996 e fra i maestri della canzone italiana

pop

Dopo la laurea honoris causa a Pavia, anche l’Università di Parma celebra il cantautore di Asti

pop

Torna in tour in Italia Nick Cave con i Bad Seeds: date a Padova, Milano e Roma